Olimpiadi, è Felipe (dai capelli) d’oro. La Lazio: “Congratulazioni, ci vediamo a casa”

Olimpiadi, è Felipe (dai capelli) d’oro. La Lazio: “Congratulazioni, ci vediamo a casa”

Storico successo per il Brasile che vendica l’onta della semifinale mondiale

ROMA – Il Brasile conquista la medaglia d’oro nel calcio alle Olimpiadi, superando la Germania ai calci di rigore. Vendicata l’onta dell’1 a 7 subito nella semifinale del Campionato del Mondo 2014. Felipe Anderson non ha giocato dall’inizio, ma è entrato a partita in corso al posto di Gabriel Barbosa. Ora bisogna riconquistare la Lazio, Felipe può diventare una delle stelle più splendenti,  anche alla luce di quanto sta succedendo con Keita. La foto, con la medaglia al collo e un nuovo look dai capelli ossigenati, l’ha pubblicata il giocatore stesso sul proprio profilo Instagram. La Lazio l’ha ripresa e – su Twitter – ha fatto i complimenti al talento di Brasilia: “Felipe sei d’oro! Congratulazioni, ci vediamo a casa”. Il brasiliano, dopo la concessione della Lazio, non farà nessun giorno di vacanza: il rientro a Roma è previsto addirittura per domani. Intanto il mercato entra nel vivo >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy