Roma città – Egiziano residente nella Capitale cacciato dall’Italia: il comunicato del Viminale

Roma città – Egiziano residente nella Capitale cacciato dall’Italia: il comunicato del Viminale

Fonte: Romatoday

ROMA – Un egiziano di 41 anni, già sospettato di essere vicino ad ambienti estremisti, è stato cacciato da Roma e dal’Italia per sicurezza dello Stato. Il Viminale ha spiegato: “Verifiche hanno confermato la sua convinta adesione al jihadismo e il suo supporto allo Stato Islamico. In particolare, il cittadino egiziano aveva postato e condiviso con utenti dello stesso orientamento ideologico contenuti apologetici del leader Abu Bakr Al Baghdadi e proclami inneggianti alla conquista di Roma ad opera del califfato”.

Cittaceleste.it

 
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy