#SIGIOCA – Oggi il Sigma, mercoledì il Mainz

#SIGIOCA – Oggi il Sigma, mercoledì il Mainz

ROMA – Laa an der Thaya è un paese di seimila abitanti ai confini con la Repubblica Ceca, settanta chilometri a nord di Vienna, appena 50 da Brno. La Lazio è arrivata nella località termale austriaca all’ora di cena dopo essersi imbarcata dall’aeroporto di Fiumicino nel primo pomeriggio. Oggi (ore…

ROMA – Laa an der Thaya è un paese di seimila abitanti ai confini con la Repubblica Ceca, settanta chilometri a nord di Vienna, appena 50 da Brno. La Lazio è arrivata nella località termale austriaca all’ora di cena dopo essersi imbarcata dall’aeroporto di Fiumicino nel primo pomeriggio. Oggi (ore 18,30 e niente diretta televisiva) tornerà in campo per un’amichevole con il Sigma Olomouc, squadra di seconda divisione ceca, in ritiro nella stessa zona. E’ il penultimo test a disposizione di Pioli per prepararsi alla finale di Supercoppa in calendario a Shanghai l’8 agosto. Una partita – scrive il Corriere dello Sport – per migliorare la condizione atletica del gruppo e per cominciare a provare la formazione, che pure in Cina dovrà scontare le squalifiche di Parolo e Lulic più i dubbi legati alle condizioni di Radu, Morrison e Braafheid (attualmente fermi per infortunio) e di Biglia e De Vrij, ancora in vacanza o indietro nella preparazione. Ieri mattina a Formello neppure Klose si è allenato perché colpito da un leggero attacco influenzale, ma nel pomeriggio il tedesco è partito con la squadra. Stesso discorso per Radu, che a partire da domani ricomincerà ad allenarsi con intensità.

Gentiletti. Sinora Pioli ha lavorato sul 4-3-3 e nelle manovre di mercato la società sta lavorando per sviluppare e migliorare lo stesso sistema di gioco. Resta valida l’opzione alternativa della difesa a tre, varata per la prima volta in una partita ufficiale proprio nell’ultimo confronto con la Juve, datato 20 maggio, all’epoca della finale di Coppa Italia. Chissà se giocherà a tre anche a Shanghai, dove però non potrà avere a disposizione Lulic sulla fascia sinistra e potrebbe rimpiazzarlo solo con Braafheid (se recupererà dalla distorsione alla caviglia sinistra) o Konko. Potrebbe impiegare anche Gentiletti come terzino sinistro bloccato, ha caratteristiche simili a Radu e la curiosità del test odierno con il Sigma Olomouc è proprio questo: l’argentino resterà al centro della difesa o verrà provato a sinistra, un ruolo ricoperto in carriera con il Brest? L’interrogativo nasce dalle prove tattiche di ieri mattina a Formello. Indossavano il fratino dei titolari Patric, Mauricio, Gentiletti, Hoedt, Parolo, Cataldi, Lulic, Felipe Anderson, Djordjevic e Keita. Ci sono due possibilità: 4-3-3 con Gentiletti terzino sinistro e Lulic nei tre di centrocampo con Parolo e Cataldi, oppure 3-4-3 con il bosniaco largo sulla fascia e lo spagnolo Patric (recuperato) sul versante opposto. In questo caso Pioli vedrebbe all’opera la stessa coppia mediana (Parolo-Cataldi) impiegata nella finale di Coppa Italia con la Juve.

Il ritiro. Il test con il Sigma Olomouc servirà per mettere sotto esame l’ex terzino del Barcellona B, che si era fermato ad Auronzo dopo la prima amichevole. In allenamento si sono intraviste buone doti tecniche e una buona intelligenza calcistica, è da verificare nella fase difensiva. Potrà rivelarsi, con il tempo necessario, un investimento interessante. Pioli, tra Sigma e Mainz, alternerà tutti i suoi uomini, compresi i giovani Prce, Seck e Murgia. La Lazio si fermerà a Laa an der Thaya domani e martedì per continuare la preparazione. Mercoledì trasferimento in Germania e amichevole (ore 19,30) con il Mainz, in nottata il rientro in charter a Roma. Giovedì riposo, venerdì prossimo la partenza per Shanghai. Il primo agosto in Cina scatterà la settimana di preparazione alla finale di Supercoppa.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy