#SUPERCOPPA – Milinkovic: potrebbe giocare… ma solo nel finale

#SUPERCOPPA – Milinkovic: potrebbe giocare… ma solo nel finale

FLASH – Pioli ha concluso la settimana blindatissima cinese come l’aveva iniziata, ovvero puntando sul 4-3-3. Squalificati Parolo e Lulic, infortunato Braafheid, non c’erano tante altre scelte. Davanti al portiere Marchetti linea difensiva a quattro formata da Basta, De Vrij, Gentiletti e Radu. Centrocampo a tre: Biglia in regia, Onazi…

FLASH  Pioli ha concluso la settimana blindatissima cinese come l’aveva iniziata, ovvero puntando sul 4-3-3. Squalificati Parolo e Lulic, infortunato Braafheid, non c’erano tante altre scelte. Davanti al portiere Marchetti linea difensiva a quattro formata da Basta, De Vrij, Gentiletti e Radu. Centrocampo a tre: Biglia in regia, Onazi interno destro, Cataldi sul versante opposto. Candreva e Felipe Anderson in appoggio a Klose. Pioli si è molto concentrato sui movimenti e la collocazione dei due fantasisti.

 

 

Candreva e Felipe saranno molto meno esterni del solito e agiranno dentro al campo per creare densità e disturbare la Juve per vie centrali. Non c’è più Mauri e quei due avranno ampia libertà di movimento, di svariare sulle fasce e di cercare spazi anche da veri e propri numeri 10. Peraltro il brasiliano, come Pogba, lo indosserà per la prima volta in una partita ufficiale. Djordjevic, recuperato dopo la contusione alla caviglia operata, si sistemerà in panchina, pronto a dare il cambio a Klose. A disposizione – scrive il Corriere dello Sport – anche Morrison e i due nuovi acquisti Kishna e Milinkovic, appena arrivato da Roma. Il serbo sta bene e potrebbe entrare nel finale, Pioli si ritrova a corto di centrocampisti. 

 

Cittaceleste.it 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy