Tare: “Milinkovic e Inzaghi? Nessun addio, la Lazio punto d’arrivo…”

Tare: “Milinkovic e Inzaghi? Nessun addio, la Lazio punto d’arrivo…”

Queste le parole del diesse biancoceleste

BOLOGNA – Igli Tare a PremiumSport: “Dobbiamo dimostrare un segnale di maturità dopo il derby. Calarci nel campionato e cercare di fare altri tre punti fondamentali per il nostro cammino. Tanti giovani promettenti? Non guardo le opinioni degli altri, io sono convinto del lavoro che sto facendo. I giovani vanno aspettati e fatti crescere in una piazza difficile come Roma. Adesso ci sono tanti baby promettenti per il futuro. Quanto vale Milinkovic? Non è nei nostri piani prendere in considerazione un suo addio. Dobbiamo lasciarlo crescere con tranquillità, ha ancora margini di miglioramento e sta giocando già in una società importante. Inzaghi? La Lazio è un punto di arrivo e ci stiamo lavorando come società. Lui è cresciuto qui e anche lui deve imparare l’importanza delle tappe. Sinora ha avuto solo successi, Simone sta facendo un lavoro pazzesco. Nessuno se l’aspettava, ma noi gli abbiamo dato le chiavi della squadra perché sapevamo che potesse essere il tecnico giusto. Obiettivi stagionali ora? Europa e Coppa Italia, la vittoria di mercoledì però è solo il primo tempo. La Roma è ferita e il prossimo derby sarà una partita infernale. Adesso facciamo un passo alla volta. Questa squadra però merita di raggiungere i suoi traguardi”. E intanto arriva la notizia di mercato: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy