Tavecchio: “Scacciamo i mercanti dal tempio”. Palazzi: “Tra oggi e domani acquisiremo gli atti di Napoli”

Tavecchio: “Scacciamo i mercanti dal tempio”. Palazzi: “Tra oggi e domani acquisiremo gli atti di Napoli”

ROMA – Al termine del vertice tra Palazzi, Procuratore Federale e il Presidente della Figc Carlo Tavecchio, ecco la conferenza stampa congiunta presso la sede romana della Figc in via Allegri, che ha visto protagonista anche il presidente della Lega di B, Andrea Abodi. Carlo Tavecchio: “Doveva essere fatta subito…

ROMA – Al termine del vertice tra Palazzi, Procuratore Federale e il Presidente della Figc Carlo Tavecchio, ecco la conferenza stampa congiunta presso la sede romana della Figc in via Allegri, che ha visto protagonista anche il presidente della Lega di B, Andrea Abodi.

 

Carlo Tavecchio: “Doveva essere fatta subito dopo il Consiglio Federale, ma non si è potuta svolgere prima. E’ al termine dell’apertura del Palazzo al Mondo. Dobbiamo scacciare i mercanti dal tempio. Senza problemi, nel caso concreto il Presidente si avvarrà dei regolamenti e anche la riduzione dei termini degli espletamenti delle procedure processuali, ma dipende da tante cose. Quindi ho voluto che il Procuratore sia qui a cui esprimo tutta la mia solidarietà, avrà un’altra estate tremenda. Noi facciamo tutto in maniera volontaria

 

Abodi: “Sono qui a rispondere alle vostre domande. Vogliamo fare un passo avanti e non uno indietro. Nei momenti di difficoltà è giusto che la Lega voglia chiarire all’opinoine pubblica qual’è la prospettiva su cui vogliamo lavorare. Siamo pronti a confermare la data e a rinviarla, l’opinione pubblica deve specchiarsi in un nuovo campionato in decisioni chiare trasparenti e inequivocabili. Penso che questo sia un fattore decisivo”.

 

Stefano Palazzi: “Ringrazio la Federazione per questa voglia di far formare l’opinione pubblica su aspetti tecnici. Mi sento di ringraziare i colleghi della Magistratura ordinaria. Oggi la Procuraa di Catania ci fornirà gli atti. In pochissimo tempo, in due mesi, sono riusciti a terminare le indagini che farà chiarezza sulla situazione. Anche gli atti su Savona-Teramo, procderemo in maniera più spedita possibile. Noi abbiamo l’obbligo di chiedere l’autorizzazione ai magistrati ordinari per sentire soggetti volti a misure cautelari. Il codice attuale presenta dei tempi più lunghi, ci auguriamo che alcune norme vengano modificate, e verranno sicuramente prese in considerazione. In presenza di queste regole procedurali, cercheremo di fare una lotta contro il tempo. Ringrazio tutti i componenti dei miei uffici. Tutti quanti noi facciamo questa funzione in maniera volontaria, ho l’onore di essere il capo dell’Ufficio senza il sacrificio degli altri non potrei fare nulla, sono indagini delicate e molto complesse. Su questi fatti cercheremo di fare quanto prima possibile, in merito anche a materie d’Urgenze”.

 

Palazzi è rassegnato o stupito?Io sono qui come tutte le persone sono addolorato, sono fatti molto gravi. Il dovere di tutte le persone è quello di prendere atto che dal movimento sportivo, dalla modificazione della frode sportiva, sono state possibili queste indagini. Ringrazio il Governo per la modifica sulla frode sportiva”.

 

Possibile ipotizzare un percorso a tappe? Ci sono stati dei colloqui informali con Catania e le Procure? “Sulle conseguenze dello studio delle carte, studieremo le strategie migliori. Sulle notizie informali, ho rispetto per la Magistratura, sono contento della loro stima e considerazione. Li posso solo ringraziare, sono ben consapevoli dell’importanza delle loro indagini. Ci daranno conto di eventual novità”

 

Tavecchio, eventuale rinvio a giudizio di Conte? “La mia posizione la conoscete. Ci sono le garanzie per tutti”

 

Quanto l’economia ha snaturato il calcio? “La finanza e le attività dell’uomo per creare capitale, non hanno mai creato problemi. Il calcio è la manifestazione giocosa che crea più interesse in assoluto. India,Cina, America Latina ne è invasa. L’America del Nord s sta espandendo. Il calcio è l’aspetto sportivo più importante dell’umanità. Ci sono parecchi figli del petrolio, il calcio non ha bisogno di questo”.

 

 

Palazzi, a che punto sono le inchieste di Lotito-Iiodice e con la Procura di Cremona? “Non è un Cremona bis ma un sexies. Sono in contatto con il Procurotore Di Martino, faremo tutte le valutazioni possibili. Ci sono tanti procedmenti che hanno proceduto per stralci, che ha dato dei frutti positivi. Tra oggi e domani manderemo tutti gli atti e siamo in stretto contatto con la Procura di Napoli

 

 

Palazzi, possono essere utilizzate le intercettazioni Catania- Avellino?Non voglio trincerami dietro un no comment. Oggi ritireremo gli atti e li valuteremo

 

Tavecchio, l’ingresso dei fondi che cosa cambierà nl mondo del calcio?Sapremo valutare e colpire in maniera decisiva. Se lei guarda in un modo o nell’altro, sarà fondamentale conoscere i soggetti.Stiamo valutando ipotesi di procedimenti cautelativi di soggetti che siano nel nostro sistema. Dobbiamo individuare questi soggetti, ci sono le garanzie di legge e poi la giustizia farà il suo corso”.

 

Palazzi ci spiega perchè la Giustizia Sportiva è così lenta, di chi è la responsabilità? “E’ molto difficile dare una risposta sintetica ma ci proverò. Il nuovo codice ha esteso le garanzie ma ha allungato i tempi e una restrizione dei tempi. Ma verrà affrontato nelle sedi competenti, in sedi che sono in corso. La lentezza della Gustizia dipende dal carico di lavoro. Molti di questi procedimenti sono molto importanti e delicati che nella storia della Giustizia Sportiva non si erano mai visti. La struttura portante si deve confrontare con queste ricadute economico e sociali molto rilevanti. I tempii della giustizia sportiva sono collegati a quelli della giustizia ordinaria. Dalle indagini penali riusciamo a fare, i nostri strumenti istruttori non hanno mezzi coercitivi, ma si basano su interrogatori, questo allunga i tempi. E’ anche importante verificare le priorità, tenendo la regola dell’obbligatorietà della sanzione disciplinare. Noi ci siamo sul pezzo, che penso e spero venga apprezzato. Devo ringraziare la sensibilità del Presidente e della Procura che la riforma entrerà a regime in pochi mesi. Ci saranno tre Procure interregionali che si occuperanno di casi delle Procure Federali del territorio di riferimento, in modo da snellire il carico di lavoro”.

 

Palazzi, i soggetti come Lotito potrebbero porre un divieto dell’utilizzo delle intercettazioni? Vincolo di Giustizia? “Sulle intercettazioni non so che uscirà dalle carte. Ci hanno dato tutto. Non o sappiamo, non posso dare una risposta devo vedere le carte. Quando c’è un reato penale, non c’è alcun bisogno di richiedere il vincolo di Giustizia. Già c’è una risposta all’interno del sistema. Il patteggiamento credo che sia positivo, risponde a una esigenza di deflazione. Ci sono tanti casi in cui si possa applicare la pena, è un istituto molto positivo

 

Tavecchio quando entrerà in vigore a divisione territoriale delle procure e se Palazzi sarà il Super procuratore? “Stiamo già allestendo i siti, una a Napoli, una a Roma e una a Milano. Palazzi sarà a capo di tutto

 

Palazzi c’è un contrasto nel rapporto con il Super Procuratore Cataldi? “Smentisco che non ci sia un buon rapporto. Ho avuto sempre rapporti istituzionali ottimi. Non si può parlare di un carattere personale ma le uniche divergenze sono solo di carattere guridico sulle interpretazioni delle leggi”

 

 

Tavecchio su Conte: “Non ci sono novità, resta al suo posto. Ci siamo sentiti questa mattina”

 

Palazzi dove interverrete sulla velocità della Giustizia?Sono a capo di un organismo tecnico, ma la valutazione sarà politica. Gl organi giudicanti fanno un grande sacrificio per le difese e per i giudici. Siamo riusciti a confluire alle decisioni di secondo grado il 17 agosto. Bisognerà vedere le strategie investigative”

 

Tavecchio: “Vogliamo la giustizia che parta in fretta? Credo che sia ovvio che si farà il massimo per far partire i campionati nei termini stabiliti”.

Cittaceleste.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy