Abbonamenti al rialzo

Abbonamenti al rialzo

 Non s’è chiuso solo il mercato, alle 19 di ieri s’è chiusa anche la seconda fase della campagna abbonamenti laziale. Il dato è ancora parziale, sono state distribuite circa 16.500 tessere. L’ottimo esordio in campionato ha generato entusiasmo, la Lazio vince e diverte e i tifosi si sono surriscaldati. La…

 Non s’è chiuso solo il mercato, alle 19 di ieri s’è chiusa anche la seconda fase della campagna abbonamenti laziale. Il dato è ancora parziale, sono state distribuite circa 16.500 tessere. L’ottimo esordio in campionato ha generato entusiasmo, la Lazio vince e diverte e i tifosi si sono surriscaldati. La quota abbonati era ferma, s’era registrato un crollo, le vittorie l’hanno fatta impennare. La campagna abbonamenti era stata pensata in due fasi, c’è stato un cambio di programma: partirà la fase tre, avrà inizio martedì alle 12 e andrà avanti sino al 21 settembre alle 19. E’ questa la data finale, coinciderà con la seconda giornata casalinga di campionato
Operazioni prolungate sino al 21 settembre Nuove sottoscrizioni a partire da martedì E i tifosi si scaldano…(Lazio-Genoa). La Lazio spera di sfondare quota 20 mila abbonati e una vittoria contro il Palermo infiammerebbe ancora di più l’ambiente. L’anno scorso gli abbonati furono 21.160, il dato aumentò grazie alla sottoscrizione delle mini-tessere offerte nel finale di stagione. Sono cambiate le date, non le promozioni. Il club ha confermato le categorie d’acquisto e le tariffe speciali promosse nel mese di giugno: “Millenovecento”, “Provincia in Tribuna”, Donne, Under 16, Over 65 e Cucciolone. L’abbonamento può essere acquistato anche senza l’obbligo di sottoscrivere la tessera del tifoso e sarà valido per tutte e 19 le partite casalinghe. Due modalità di emissione: formato elettronico o digitale. I non possessori della tessera Millenovecento (tessera del tifoso) potranno acquistare un “voucher elettronico” attraverso l’emissione della tessera Lazio Home Card, diventerà il titolo di accesso (potrà essere sottoscritta esclusivamente presso i Lazio Style 1900 abilitati e i punti speciali Lottomatica Plus).

IL TERZO TEMPO – Gli abbonati crescono e i tifosi scalpitano, preparano un grande debutto di campionato all’Olimpico. Lazio-Palermo partirà dal terzo tempo, fischio d’inizio fissato alle 17 per il popolo laziale. La Nord ha chiamato tutti a raccolta, l’idea ha fatto colpo. Il terzo tempo è l’iniziativa pensata dai ragazzi della Curva, una manifestazione autofinanziata. Si parte domani, nell’imminenza della sfida coi rosanero (ore 20.45). L’appuntamento è alle 17 all’incrocio tra via dei Colli della Farnesina e viale Antonino di San Giuliano (parcheggio antistante alla Farnesina). In futuro l’iniziativa potrebbe consumarsi sotto la Nord, è l’auspicio dei tifosi. Il terzo tempo si vivrà prima e dopo le partite, come avviene nel rugby. Sarà un grande evento, verranno allestiti stand dedicati alla ristorazione, stand con il materiale Curva Nord 12 e con i prodotti ufficiali della Società Sportiva Lazio. Previsto un palco per presentare la partita, allietare i tifosi con un po’ di musica anni ottanta e per cantare gli inni della Lazio. Ci sarà un’area ludica riservata ai bambini, si potranno divertire con tanti giochi. L’obiettivo è formare un’Area Lounge riservata ai tifosi biancocelesti. Ci sono grandi progetti, c’è la voglia di riunire il popolo laziale e di riportarlo allo stadio. Troppe divisioni, troppi anni turbolenti, troppi rapporti tesi con la Lazio, la storia sta cambiando. I tifosi hanno voglia di tifare e divertirsi, di vivere la lazialità:  «Lo scopo del Terzo Tempo è quello di riavvicinare i tifosi alla squadra ma soprattutto allo stadio, indipendentemente da chi gestisca la Lazio e di ricreare quell’entusiasmo, negli ultimi anni venuto meno, tale da riportare i bambini allo stadio…» , è il motto scelto dalla Nord.

Il Corriere dello Sport

Cittaceleste

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy