Biava resta in dubbio

Biava resta in dubbio

Il bollettino medico prima di tutto: «Giuseppe Biava ha riportato un parziale miglioramento clinico ed ha quindi svolto un blando lavoro atletico in palestra». Un miglioramento si è registrato, ma Biava resta in dubbio, le speranze di vederlo in campo dopodomani contro il Catania non sono alte. Petkovic si augura…

Il bollettino medico prima di tutto: «Giuseppe Biava ha riportato un parziale miglioramento clinico ed ha quindi svolto un blando lavoro atletico in palestra». Un miglioramento si è registrato, ma Biava resta in dubbio, le speranze di vederlo in campo dopodomani contro il Catania non sono alte. Petkovic si augura di recuperarlo per piazzarlo in difesa accanto a Lorik Cana. I centrali sono finiti, se Biava darà forfait toccherà a Radu comporre il tandem con l’albanese, Lulic giocherebbe da terzino sinistro. Biava è finito ko martedì, tutta colpa di una contusione rimediata al polpaccio destro: il dolore non è scomparso. Beppe ieri ha lavorato in palestra, sarà ricontrollato stamane (appuntamento fissato alle 11). La Lazio è in emergenza in difesa: Dias è out (stiramento), Ciani è squalificato, Konko non è pronto. E vanno considerate le condizioni di Mauri e Klose. Il capitano non riesce a guarire completamente, il suo rientro potrebbe slittare alla prossima settimana, l’infortunio alla caviglia destra ha causato scompensi muscolari. Mauri continua a lavorare in palestra, la convocazione in vista di sabato è tornata a rischio.
I NAZIONALI -A Formello si è rivisto Marchetti, ha lavorato regolarmente agli ordini del preparatore Grigioni. Il portiere s’era fatto male a Coverciano, l’allarme è rientrato completamente. Sono tornati in gruppo Cana, Hernanes e Radu (reduci dagli impegni con le Nazionali). E’ atteso a Formello il soldatino Gonzalez, sarà l’ultimo a rincasare, si allenerà con i compagni da domani, potrebbe partire dalla panchina. Petkovic può contare su poche certezze: Ledesma, Hernanes e Onazi giocheranno contro i siciliani, ci sarà posto anche per Ederson e Candreva, scorteranno la punta centrale. Il centravanti sarà scelto nelle prossime ore, il ballottaggio riguarderà Kozak e Saha. Klose sarà convocato, entrerà nel finale, questi sono i programmi. La squadra ha completato il ciclo di doppie sedute ieri, nel pomeriggio lo staff tecnico ha fatto disputare una partitella 8 contro 8. Le formazioni: da una parte Bizzarri, Stankevicius, Cana, Radu, Rozzi, Onazi, Candreva e Klose; dall’altra Strakosha, Pereirinha, Ciani, Lulic, Ledesma, Hernanes, Ederson e Saha.

LE SCELTE -Petkovic ha poche scelte, ad oggi è ipotizzabile questa formazione: Marchetti in porta, difesa a quattro con Pereirinha, Cana, Radu e Lulic. A centrocampo spazio a Candreva e Ederson (sulle fasce, da decidere chi agirà a destra), Onazi ed Hernanes centrali. Kozak e Saha si giocheranno il posto sino all’ultimo, il francese ha giocato solo 46 minuti, spera in una vera chance.

Il Corriere dello Sport

Cittaceleste

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy