Biglia: “Al derby ci sarò”. intanto 3 big pensano a lui…

Biglia: “Al derby ci sarò”. intanto 3 big pensano a lui…

FLASH – Novanta minuti “zoppo” con la Juve. S’era già fatto male durante il riscaldamento, Biglia: «Ma avevo tanta voglia di giocare». Eccone le conseguenze: «Fuori per almeno tre settimane», assicura il dottor Lovati. Out dunque, non solo domenica col Chievo, ma anche con Parma (mercoledì prossimo), Atalanta (3 maggio)…

FLASH – Novanta minuti “zoppo” con la Juve. S’era già fatto male durante il riscaldamento, Biglia: «Ma avevo tanta voglia di giocare». Eccone le conseguenze: «Fuori per almeno tre settimane», assicura il dottor Lovati. Out dunque, non solo domenica col Chievo, ma anche con Parma (mercoledì prossimo), Atalanta (3 maggio) e Inter (10 maggio). Cigola la caviglia destra: «Ha un trauma distorsivo multidirezionale, con versamento su tutte e tre le componenti, interna, esterna e anteriore. Lo abbiamo immobilizzato con un tutore, farà una doppia terapia, medica e fisioterapica. È prematuro parlare di rientro a breve». Doccia fredda per Pioli, che perde in questo delicato rush finale il perno del suo centrocampo. Il triste responso è soggetto a cambiamenti: «Dobbiamo attendere una settimana per avere un quadro più preciso perché c’è stato un trauma importante in iperestensione alla caviglia». Gonfissima, Biglia ieri era ancora in stampelle.

 

STRACITTADINA – Maledetta infermeria. Verso il recupero Santiago Gentiletti («Farà ancora due giorni di differenziato»), fuori ormai da 28 giornate, e Stefan de Vrij. L’olandese, ieri anche lui di nuovo in Paideia, si sottoporrà a un altro controllo la prossima settimana per verificare le condizioni del ginocchio. Dita incrociate, proprio non ci volevano tutti questi infortuni in questo momento. Anche se la Lazio è riuscita a risalire sino al secondo posto con addirittura 24 giocatori ko in questa stagione. Dodici punti recuperati alla Roma, che ne ha avuti 20, almeno una volta ai box. Questo è un derby (di consolazione) già vinto, ma il più importante sarà alla penultima: «E io spero di esserci», confida Biglia. Che, nel frattempo, potrà pensare al futuro: le sirene di Real, Psg e Chelsea sono assordanti, la prossima settimana è atteso a Roma l’agente Montepaone. La Lazio vuole blindare Biglia col rinnovo in buca. (Il Messaggero)

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy