Cana sarà il centrale di difesa…

Cana sarà il centrale di difesa…

Petko stravolge la Lazio. Il tecnico dice di non pensare alla sfida con la Roma, ma in realtà, vedendo le prove di questi giorni a Formello, in vista del Panathinaikos, sembra l’esatto contrario. Le novità annunciate, sono confermate. Alla fine la difesa non sarà a tre, bensì resterà a quattro…

Petko stravolge la Lazio. Il tecnico dice di non pensare alla sfida con la Roma, ma in realtà, vedendo le prove di questi giorni a Formello, in vista del Panathinaikos, sembra l’esatto contrario. Le novità annunciate, sono confermate. Alla fine la difesa non sarà a tre, bensì resterà a quattro e sarà completamente rivoluzionata. Quello che più colpisce è l’arretramento di Lorik Cana. L’albanese, finito al centro delle polemiche dopo l’opaca prestazione offerta con il Torino, giocherà centrale difensivo accanto al francese Ciani. Per Cana non è una posizione nuova, visto che nella sua nazionale ci gioca abitualmente. Per lui sarà l’ennesima prova d’appello. Stesso discorso per Ciani.

Il difensore francese fino ad ora non ha convinto del tutto e anche da lui ci si attende una prestazione di livello. Sulle fasce laterali agiranno Scaloni e il rientrante Stefan Radu, che non gioca una partita ufficiale dal 7 aprile del 2012, il giorno di Lazio-Napoli. Ora la sua situazione, dopo un impressionante lavoro a livello posturale, sembra si sia stabilizzata del tutto. Probabilmente non è al massimo della forma fisico-atletica, ma Radu è finalmente pronto. Il romeno scalpita per dimostrare di essere un giocatore importante e vuole far vedere che è addirittura pronto per poter essere impiegato nel derby. Il resto della squadra, che potrebbe essere schierata con il 4-4-2, prevede la conferma dei titolari Ledesma, Mauri e Gonzalez. Accanto a loro dovrebbe rientrare il giovane Onazi. In attacco, invece, ci sarà una maglia per Floccari, mentre l’altro posto se lo contenderanno Zarate e Kozak, con quest’ultimo in leggero vantaggio. Maurito però in questi giorni è apparso in gran forma e alla fine spera di spuntarla sul ceco. Rientrerà Marchetti, mentre non si sono visti Hernanes ed Ederson. I due brasiliani stanno effettuando lavoro differenziato, ma Hernanes domenica ci sarà, mentre l’altro no.

IlMessaggero

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy