CASA LAZIO – Caso De Vrij, Lotito minaccia denunce

CASA LAZIO – Caso De Vrij, Lotito minaccia denunce

La sfuriata fa rumore, alla prova dei fatti non dovrebbe produrre effetti speciali, cause o richieste di risarcimento danni.

Lotito

ROMA – Lotito è imbufalito con l’Olanda per il ko di De Vrij, minaccia denunce, è nel suo stile. La sfuriata fa rumore, alla prova dei fatti non dovrebbe produrre effetti speciali, cause o richieste di risarcimento danni. Non sono state riscontrate lesioni, si tratta di un problema infiammatorio (per quanto metta in crisi i piani di Pioli) e il giocatore aveva dato l’assenso ai medici della Nazionale per giocare contro la Turchia nonostante i dolori lo tormentassero da giorni, è stato lui ad ammetterlo. Hanno sbagliato tutti – scrive il Corriere dello Sport –  anche l’olandese ha rischiato grosso, non doveva giocare. «Il ragazzo ha giocato in condizioni non idonee per portare a compimento una partita», ha detto il professor Stefano Lovati, ortopedico di fiducia della Lazio. Lotito, volendo, può rivolgersi alle assicurazioni (in base a quelle previste) per ottenere un indennizzo. Il patron s’infuria facilmente, stavolta ha le ragioni per farlo. Ce l’ha con la KNVB, la Federazione calcistica olandese. Ce l’ha con Danny Blind, il tecnico dell’Olanda. Ce l’ha con i medici della Nazionale Orange. Hanno fatto giocare De Vrij con un ginocchio gonfio e dolorante. 

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy