CASA LAZIO – Adesso Marchetti si allontana: continua il tira e molla

CASA LAZIO – Adesso Marchetti si allontana: continua il tira e molla

Non è lontano come Lulic, ma neppure così vicino come trapelava da Formello nella prima metà di agosto. Il rinnovo di Federico Marchetti si è di nuovo allontanato

clinica

ROMA – Non è lontano come Lulic, ma neppure così vicino come trapelava da Formello nella prima metà di agosto. Il rinnovo di Federico Marchetti si è di nuovo allontanato. C’è un’intesa di massima sui parametri economici. La proposta della Lazio lo soddisfa come stipendio, ma non lo accontenta nella durata. Lotito aveva offerto un rinnovo biennale, portando l’attuale scadenza dal 2016 al 2018 con opzione al 2019. Considerando frequenti infortuni e l’eclisse del 2014 ci poteva stare. Marchetti, invece, punta ad un contratto di lunga durata. E’ uno dei migliori portieri italiani, ha 32 anni, può andare avanti a lungo in carriera. E ogni giorno – scrive il Corriere dello Sport – si avvicina alla scadenza. A gennaio sarà libero di prendere accordi con qualsiasi altro club. Tra settembre e ottobre, è ovvio, la Lazio proverà a chiudere l’operazione. Certo ora Federico ha acquistato una posizione di forza. ANSIA.Tornando al campo, sono cresciute le preoccupazioni per Djordjevic, ieri volato all’autodromo di Monza per un week-end di svago. Lo staff medico della Lazio aveva annunciato il suo ritorno nel gruppo tra venerdì oppure al massimo domani. Martedì il serbo era sul campo, poi è sparito di nuovo per lavorare in palestra. Non sta ancora bene, avverte fastidi alla caviglia destra. Il trauma risale al 26 luglio in occasione dell’amichevole con il Sigma Olomouc. Lo avevano colpito sul perone (nello stesso punto in cui sono applicate placche e viti) operato a fine gennaio. Probabili nuovi controlli radiografici a meno che nel silenzio delle ultime due settimane non siano già stati fatti. Non esistevano certezze sul suo recupero, aveva spiegato Pioli. E la società a fine agosto ha acquistato Matri. Tra domani e martedì, alla ripresa dei lavori, si attendono notizie dalla Lazio.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy