CASA LAZIO – Senza parole, Pioli impressionato da Matri: Alessandro è tirato a lucido

CASA LAZIO – Senza parole, Pioli impressionato da Matri: Alessandro è tirato a lucido

Pioli è rimasto positivamente impressionato dal suo stato di forma e dalla sua voglia

Primavera

ROMA – Matri? A spingerlo verso Formello – assicura la Gazzetta dello Sport – è stato però soprattutto il suo amico Cristian Brocchi. Ora allenatore della Primavera del Milan, ma fino a un paio d’anni fa giocatore della Lazio. Gli ha raccontato tutti i segreti dell’ambiente, tutte le potenzialità della nuova avventura. Sarà anche per questo che Matri l’ha iniziata col morale a mille: «Sono davvero felice di essere qui, non vedo l’ora di cominciare a giocare per la Lazio e spero di farlo nel migliore dei modi», ha detto il giorno del suo arrivo a Fiumicino, il 1° settembre. Poi subito al lavoro. Ieri in mattinata ha svolto le visite mediche, quindi nel pomeriggio ha partecipato al test col Trastevere. Pioli è rimasto positivamente impressionato dal suo stato di forma e dalla sua voglia. Pensava di trovare un giocatore fisicamente non ancora al top e con le pile da ricaricare a livello motivazionale. Si è invece ritrovato davanti un elemento tirato a lucido e con tanta voglia di spaccare il mondo. Il tecnico si affiderà certamente a lui alla ripresa del campionato (la Lazio sarà impegnata all’Olimpico con l’Udinese). E, pur di sfruttare tutto il potenziale del nuovo centravanti, Pioli è pronto anche a modificare l’assetto tattico. Ieri ha provato il 4-3-1-2, con l’ex rossonero e Keita di punta. Il tecnico cambia la scena per variare il copione. E Matri si candida a essere il nuovo protagonista.

Cittaceleste.it lucido lucido

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy