CDS – Al San Paolo staffetta Perea-Klose

CDS – Al San Paolo staffetta Perea-Klose

CORRIERE DELLO SPORT ROMA – Niente Coppa Italia per Radu. Sta bene, è sulla via del recupero, ieri è stato lasciato a riposo precauzionale, perché aveva lavorato molto, dal punto di vista atletico, venerdì e sabato. Muscoli gonfi di allenamento, meglio scaricare. Non verranno presi rischi, questa è la notizia.…

CORRIERE DELLO SPORT

ROMA – Niente Coppa Italia per Radu. Sta bene, è sulla via del recupero, ieri è stato lasciato a riposo precauzionale, perché aveva lavorato molto, dal punto di vista atletico, venerdì e sabato. Muscoli gonfi di allenamento, meglio scaricare. Non verranno presi rischi, questa è la notizia. Lo staff medico conta di riconsegnare il difensore romeno a Reja in tempo utile per la trasferta di Napoli. Tra oggi e domani verranno valutate le sue condizioni. E’ previsto un provino alla vigilia della trasferta al San Paolo. Soltanto domani il tecnico friulano prenderà una decisione. Ma l’idea prevalente e la logica dicono che il rientro di Radu verrà rimandato alla trasferta di domenica prossima al Bentegodi per affrontare il Chievo. Mandarlo in campo a Napoli dal primo minuto sarebbe un rischio azzardato. Reja deve evitare ricadute o infortuni pesanti. Radu è il meno sostituibile della difesa. Pereirinha è leggero fisicamente, Vinicius troppo offensivo e non ha ancora debuttato. Presto toccherà a Crecco, che sta studiando da esterno difensivo.

DIAS OK – Senza Radu, quasi certamente la Lazio continuerà a giocare con la difesa a tre. E’ probabile il rilancio di Pandev accanto a Higuain. Reja confermerà il sistema di gioco attuato con Udinese e Juventus per arginare le due punte di Benitez. Quando rientrerà Radu, tornerà stabilmente alla difesa a quattro che gli consentirà di dare anche maggiore sostegno a Klose. La buona notizia della ripresa di ieri mattina a Formello riguarda Andrè Dias. Il ginocchio destro del brasiliano, sollecitato da una scivolata pericolosa a metà della ripresa, ha risposto bene. L’ex capitano del San Paolo potrebbe giocare dal primo minuto anche con il Napoli. A Biava potrebbe essere concesso riposo. Si scaldano Ciani e Novaretti, che dovrebbero avere una nuova opportunità. Il francese, l’argentino più uno tra Cana e Dias formeranno il pacchetto arretrato. Le corsie esterne toccheranno a Konko e Lulic. Sulla linea mediana è possibile, non scontato, il ritorno di Onazi. Il nigeriano ha saltato la Juve per squalifica, ma il tandem formato da Biglia e Ledesma ha convinto e potrebbe essere riproposto. Gonzalez, ancora a corto di condizione, partirà dalla panchina.

 

ATTACCO – Maggiori incertezze nel reparto offensivo. Reja, dopo la partita con la Juve, ha spiegato che potrebbe confermare quasi in blocco la formazione titolare. Felipe Anderson e Keita insidiano Candreva ed Hernanes, che restano in vantaggio. Perea dovrebbe entrare in campo dal primo minuto. Klose giocherà, ma in una sfida a eliminazione diretta ci sarà anche da gestire l’incubo dei supplementari. La velocità e il contropiede del colombiano serviranno in partenza a mettere sotto pressione la difesa del Napoli. Poi toccherà al tedesco: staffetta all’orizzonte.
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy