CDS – Bacca sogna e si fa avanti

CDS – Bacca sogna e si fa avanti

La domanda è stata diretta, la risposta è stata un’apertura: «La Lazio? E’ normale che ci siano voci di mercato, fanno piacere. Sono contento di ciò che sto facendo col Bruges, ma se arriverà un’offerta che starà bene a me, alla mia famiglia e al club prenderemo una decisione…» .…

La domanda è stata diretta, la risposta è stata un’apertura: «La Lazio? E’ normale che ci siano voci di mercato, fanno piacere. Sono contento di ciò che sto facendo col Bruges, ma se arriverà un’offerta che starà bene a me, alla mia famiglia e al club prenderemo una decisione…» . Carlos Bacca al telefono, gli intervistatori del programma “Deportes Blu” di Blu Radio, emittente colombiana, dall’altro capo della cornetta. La domanda era questa: in Italia si parla di Bacca e della Lazio con insistenza, è una delle voci più concrete. L’attaccante colombiano ha aperto a Lotito, aspetta la chiamata, s’è messo in attesa.

LA PISTA – Bacca ha lanciato segnali dal Belgio, è a conoscenza dell’interesse di vari club. Tare l’ha seguito due settimane fa, è stato a Bruxelles, ha assistito a Bruges-Anderlecht. Il colombiano si è consacrato nella “Jupiler League”, ha segnato 22 gol in 25 partite, ha 26 anni, il futuro è dalla sua parte. E’ impegnato nei play-off, sogna in grande. Il Bruges chiede 7 milioni per il cartellino. Bacca ha lasciato la porta aperta alla Lazio, l’Italia resta un approdo felice. E’ un bomber coi piedi caldi, domenica ha segnato nel match col Genk, il Bruges ha vinto 2-0. Si sta concentrando sul finale di stagione, s’è detto «tranquillo e felice» per ciò che sta facendo con la maglia del Bruges. La radio colombiana ha pubblicato l’intervista dando risalto alle dichiarazioni rilasciate dal bomber sudamericano. Il titolo dice tutto: «Carlos Bacca conferma che la Lazio è interessata ad acquistarlo» , è stato scritto.

 BACCA – La Lazio è a caccia di un attaccante, questo è poco ma sicuro. Il contratto di Bacca scadrà nel 2016, è blindato, serve una buona offerta per strapparlo al club belga. Lo segue la Lazio, lo seguono alcuni club che militano in Bundesliga. Il Bruges ha già respinto una proposta di 7 milioni, l’ha avanzata l’Anderlecht. Bacca è una punta di movimento, è forte in progressione, sa attaccare la porta. Può giocare da centravanti o da attaccante esterno sulla fascia destra. E’ sbarcato in Belgio nel dicembre 2011, è esploso negli ultimi due anni, è stato convocato in nazionale. E’ nato a Barranquilla, è esploso nell’Atletico Junior, in Colombia ha realizzato 47 gol. Vive un momento d’oro, sogna il salto di qualità, la consacrazione nei campionati europei elitari. S’è fatto notare anche in coppa, in Europa League ha realizzato 3 reti in 7 partite.

 SUAREZ – Bacca è una pista di mercato, ne esistono anche altre. Il blitz di Tare a Bruxelles è servito per visionare Matias Suarez, l’attaccante esterno dell’Anderlecht. E’ reduce da un infortunio, è cresciuto nel Belgrano di Cordoba. Il suo manager nei giorni scorsi è stato in Belgio, ha incontrato i dirigenti dell’Anderlecht: «Matias è un grandissimo giocatore, servono 12 milioni di euro per impostare una trattativa. Lazio interessata? E’ impossibile non accorgersi di lui…» , disse Jorge Cyterszpiler prima di sbarcare a Bruxelles. Bacca e Suarez, servono nuovi gol, è bene sceglierli bene.

Corriere dello Sport

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy