CDS – Biglia è in arrivo

CDS – Biglia è in arrivo

ROMA – Qualche giorno di meritato riposo e di respiro, il mercato della Lazio sta per entrare nel vivo. Le imminenti consultazioni con Petkovic (ieri in Svizzera ma sta per rientrare a Roma) per mettere a punto il piano per la prossima stagione, il rinnovo di Biava da formalizzare, le…

ROMA – Qualche giorno di meritato riposo e di respiro, il mercato della Lazio sta per entrare nel vivo. Le imminenti consultazioni con Petkovic (ieri in Svizzera ma sta per rientrare a Roma) per mettere a punto il piano per la prossima stagione, il rinnovo di Biava da formalizzare, le operazioni tratteggiate da Igli Tare e in via di definizione. Ieri, intervenendo a Radio Radio, il diesse della Lazio ha parlato di Lucas Biglia: «Ci piace molto, ora dobbiamo vedere cosa accadrà» ha spiegato. E’ molto più di un’ammissione, conoscendo la prudenza di Tare si può considerare quasi in arrivo. Lotito e il dirigente albanese già un mese fa hanno fatto più di un viaggio a Bruxelles per bloccare il centrocampista argentino (con passaporto italiano) dell’Anderlecht. Ha 27 anni, verrà preso dalla Lazio con una spesa poco superiore ai 6 milioni di euro, comprese le commissioni. Si legherà alla società biancoceleste con un contratto sino al 2017. E’ stato convocato dal ct Sabella per i prossimi due impegni nel girone sudamericano delle qualificazioni mondiali: l’Argentina affronterà Ecuador e Colombia. Il probabile acquisto di Biglia ha un significato preciso. La Lazio cercherà di allestire un organico con 20-21 giocatori dello stesso livello per poterli alternare tra campionato ed Europa League senza subire contraccolpi. Perso Matuzalem, Ledesma quest’anno non aveva alternative di ruolo. Nella prossima stagione potrà giocare accanto a Biglia oppure alternarsi all’ex regista dell’Anderlecht. Gonzalez e Onazi come mediani, Hernanes (e forse Felipe Anderson) a completare il pacchetto dei centrocampisti come mezze-ali di fantasia. Mauri, Ederson, Candreva, Lulic i guastatori a ridosso degli attaccanti.

GLI ATTACCANTI – A proposito del reparto avanzato, continua la caccia al bomber da affiancare a Klose. Floccari e Kozak sono in sospeso, hanno un futuro da decifrare. Perea è il talento su cui Tare è pronto a scommettere. Un attaccante di livello arriverà. Lotito ha puntato Matri, ma la Juventus vorrebbe inserire Lulic nell’operazione e su queste basi la Lazio non tratta. Sarebbe spuntato il nome di Philipp Hosiner, centravanti austriaco di 24 anni, super bomber dell’Austria Vienna. Falsa pista: non è assolutamente vero che Tare lo stia seguendo. Occhio a Jonas del Valencia, c’è anche lui in corsa.

LA DIFESA – Difesa, un centrale arriverà, forse anche un terzino. E’ tornato di moda il brasiliano Douglas del Twente, è in scadenza di contratto. Il suo nome spuntò un anno fa, può essere un’occasione, quantomeno da un punto di vista economico. La Lazio valuta il mercato, ha messo nel mirino vari giocatori, alcuni sono top secret. In estate fu vicino Granqvist del Genoa, il suo profilo è da tenere sotto osservazione. Lotito e Preziosi torneranno a parlare e a trattare: i rossoblù vogliono riscattare Matuzalem, nell’affare potrebbe entrare il terzino Antonelli. Un centrale occorre, il reparto va completato e c’è da chiarire la posizione di Andrè Dias, pensa di partire. Il brasiliano ha un contratto sino al 2014, il suo destino è un rebus. In Brasile troverebbe squadra facilmente (il suo Paese gli manca molto), in Cina sarebbero pronti a riconoscergli un ottimo stipendio. C’è un sogno, ma è difficile da avverare: Astori del Cagliari è un vecchio pallino, è corteggiato da diversi club, ha un costo elevato. Tare è attivo sul mercato da mesi, ha già chiuso il colpo Perea, sta lavorando per portare Biglia a Roma. La stagione si è conclusa, è il momento di agire. Le prossime settimane saranno calde, partoriranno nuove trattative, regaleranno nuovi spunti di riflessione. E’ bene prendere carta e penna, usciranno tanti nomi da qui a fine agosto. Le partite, adesso, si giocheranno su un altro campo: quello del calciomercato.

Corriere dello Sport

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy