CDS – Biglia sbarca: la Lazio è sua

CDS – Biglia sbarca: la Lazio è sua

Viaggiano, trattano, chiudono. Lotito e Tare non lasciano tracce, ieri sono ripartiti, era in programma un blitz di mercato, la destinazione è rimasta segreta. E’ possibile che siano stati in Belgio, l’operazione Biglia è in dirittura d’arrivo: «Chiuderemo appena il giocatore terminerà gli impegni con l’Argentina» , ha detto Roger…

Viaggiano, trattano, chiudono. Lotito e Tare non lasciano tracce, ieri sono ripartiti, era in programma un blitz di mercato, la destinazione è rimasta segreta. E’ possibile che siano stati in Belgio, l’operazione Biglia è in dirittura d’arrivo: «Chiuderemo appena il giocatore terminerà gli impegni con l’Argentina» , ha detto Roger Vanden Stock, è il presidente dell’Anderlecht. Biglia saluterà l’Argentina stanotte, la Nazionale affronterà in trasferta il Guatemala in amichevole. IlPrincipito prepara il viaggio in Italia, potrebbe sbarcare a Roma la prossima settimana per firmare il quadriennale che lo legherà alla Lazio. In Belgio, da 24 ore, danno per fatto l’accordo tra i club: «Biglia ha già firmato…» , hanno scritto alcuni siti internet, non sono arrivate conferme. Ed è ancora da definire il giorno in cui Biglia sosterrà le visite mediche. Lotito sta trattando sul prezzo, l’acquisto del regista costerà poco meno di 7 milioni di euro (cifra comprensiva delle commissioni). L’affare ormai è fatto, la fumata bianca è vicinissima. La Lazio è scatenata, punta sempre Felipe Anderson, i rinforzi a centrocampo potrebbero essere due. C’è un emissario in Brasile, tratta per conto dei biancocelesti. Lotito è in parola col giocatore e col Santos, deve trovare l’intesa col fondo inglese che detiene parte del cartellino di Felipe Anderson, si lavora per sancire il patto.

ELEZ – Difesa, c’è un nome nuovo. La Lazio ha messo nel mirino Josip Elez, centrale alto 1,89, classe 1994 (ha compiuto 19 anni il 25 aprile), milita nell’Hajduk Spalato, sarebbe un investimento, continua la caccia a baby di talento. In difesa, dopo Diego Novaretti, può arrivare un altro acquisto (l’opzione è legata alla cessione di uno tra Dias e Ciani). Elez si è appena affacciato in prima squadra (due presenze), è nazionale under 19, si parla bene di lui, i siti specializzati lo danno sotto contratto sino al 2014. Secondo alcune indiscrezioni (da confermare) non avrebbe ancora siglato il primo contratto da professionista. Elez in ogni caso sarebbe tesserato da comunitario (i croati lo saranno dall’1 luglio). Il presidente dell’Hajduk Spalato, Marin Brbic, ha confermato l’interesse della Lazio: «Sì, è vero– ha detto a lazionews24 – ma devo dire che c’è sempre interesse per i nostri giocatori, da ogni parte dell’Europa. Per il momento non posso aggiungere di più, fra tre giorni ci riuniremo e decideremo chi cedere e chi acquistare. Se è stato Petkovic a chiedere il ragazzo? Sì, penso di sì, potrebbe piacergli» . L’Hajduk valuta Elez circa 500 mila euro, la Lazio vorrebbe offrire di meno, sul ragazzo hanno chiesto informazioni Parma e Werder Brema.

 

WASILEWSKI – E’ stato riproposto Marcin Wasilewski, 33 anni, centrale ex Anderlecht (è libero, non ha rinnovo il contratto col club belga). In Brasile piacciono da sempre Rhodolfo del San Paolo e Rever dell’Atletico Mineiro. Poco tempo fa sono stati proposti due giocatori del Gremio: il primo è il brasiliano Saimon, difensore classe ‘91, appartiene alla scuderia Rogon. E’ stato offerto anche Matheus Bressan, è più giovane di due anni ed è in possesso del passaporto italiano (può essere impiegato anche da terzino destro).

 

KUCKA – Sono giorni caldi, è previsto un incontro tra Lotito e Preziosi. Ha perso quota il profilo del centrale difensivo Granqvist (simile per caratteristiche a Novaretti), sul tavolo c’è sempre la candidatura di Kucka, il centrocampista che la Lazio trattò in passato. Le due società devono definire gli affari Sculli e Matuzalem (il Genoa ha promesso di riscattarli e stavolta non può tradire il patto). La società laziale potrebbe essere interessata al terzino Antonelli, un nome che torna spesso di moda.

 

Corriere dello Sport
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy