CDS – Da ristudiare la seconda fase della preparazione ad agosto

CDS – Da ristudiare la seconda fase della preparazione ad agosto

ROMA – L’estate della Lazio è da studiare un’altra volta. Confermato il ritiro ad Auronzo dal 10 al 25 luglio, ma lo slittamento della finale di Supercoppa al 18 agosto costringerà Petkovic e la dirigenza a rivedere i piani iniziali che prevedevano quattro giorni di lavoro a Fiuggi tra fine…

ROMA – L’estate della Lazio è da studiare un’altra volta. Confermato il ritiro ad Auronzo dal 10 al 25 luglio, ma lo slittamento della finale di Supercoppa al 18 agosto costringerà Petkovic e la dirigenza a rivedere i piani iniziali che prevedevano quattro giorni di lavoro a Fiuggi tra fine luglio e inizio agosto prima della partenza per Pechino o Toronto. Ci penserà il ds Tare di rientro dal blitz in Brasile. Ora la Lazio dovrà pianificare la seconda fase della preparazione estiva e soprattutto le prime due settimane di agosto, periodo in cui Petkovic preferirebbe evitare il caldo soffocante di Formello. Fiuggi resta un’opportunità concreta, ma non è ancora stata confermata e ufficializzata dalla società biancoceleste, che cercherà di organizzare almeno un paio di test di livello.

Corriere dello Sport

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy