CDS – Dias resta alla Lazio

CDS – Dias resta alla Lazio

ROMA – Anche l’Equipe in Francia ha accostato il nome di Bakary Konè, difensore centrale del Lione, alla Lazio. La trattativa sarebbe avviata sulla base dei 3,5 milioni di euro. Bakary Konè, nazionale della Burkina Faso con passaporto francese, ha giocato soltanto 14 partite nell’ultimo campionato di Ligue 1 e…

ROMA – Anche l’Equipe in Francia ha accostato il nome di Bakary Konè, difensore centrale del Lione, alla Lazio. La trattativa sarebbe avviata sulla base dei 3,5 milioni di euro. Bakary Konè, nazionale della Burkina Faso con passaporto francese, ha giocato soltanto 14 partite nell’ultimo campionato di Ligue 1 e altre 5 in Europa League, ma nella stagione precedente aveva giocato con continuità ed è un difensore quotatissimo. Ha appena compiuto 25 anni, è cresciuto nel Guingamp, appartiene alla Mondial Promotion, la stessa scuderia di Mickael Ciani. E allora si può trarre una conclusione. Bakary Konè arriverà alla Lazio soltanto nel caso in cui l’ex Bordeaux, che non ha stregato Petkovic, dovesse essere ceduto. Alla fine di gennaio arrivò un’offerta importante dalla Russia per Ciani, ma i dirigenti della società biancoceleste non la presero in considerazione perché Diakitè era fuori rosa e non c’era il tempo per reperire sul mercato un altro difensore centrale. Oggi la situazione è più incerta: Ciani ha le possibilità di restare alla Lazio nel tentativo di imporsi, ma se arrivasse una proposta importante potrebbe considerarla. Lo stesso discorso vale per Lotito e Tare.

DIAS – Bakary Konè può arrivare soltanto se partisse Ciani. Le manovre della Lazio sono chiare: ha puntato su Diego Martin Novaretti e c’è grande fiducia nel centrale argentino pescato in Messico, provato anche da Mancini al Manchester City. Ha 27 anni e viene considerato pronto per il campionato italiano. Il suo obiettivo era giocare in Europa. Biava ha rinnovato il contratto per un’altra stagione e Cana viene considerato un punto fermo. E’ di ieri la notizia che resterà anche Andrè Dias. Era nell’aria la decisione del difensore brasiliano, adesso ci sono maggiori certezze. Due giorni fa ha avuto un incontro con il suo manager ed è emerso l’orientamento di fermarsi a Roma sino alla scadenza del contratto, fissata per il 30 giugno 2014. Durante l’autunno, demoralizzato anche dai ripetuti infortuni, Dias aveva accarezzato l’idea di tornare in Brasile, anticipando di un anno l’addio alla Lazio. E poteva prendere in considerazione l’idea di offerte economicamente importanti in Cina o negli Emirati Arabi. Non sono arrivate proposte allettanti, il successo in Coppa Italia gli ha fatto tornare il sorriso e poi a Roma si trova bene: così, con la famiglia, Andrè avrebbe deciso di restare. Questo è il suo pensiero, poi ovviamente andrà verificato quello dei dirigenti della Lazio. Tare ha intenzione di ringiovanire il reparto e sta già tenendo sotto osservazione alcuni talenti (in cima alla lista Josip Elez dell’Hajduk Spalato, classe ‘94), ma tiene molto a Dias, è stato uno dei suoi primi colpi, lo ha scoperto nel San Paolo e nel settembre scorso lo aveva accontentato, prolungando il contratto al 2014 e adeguandogli l’ingaggio. Con l’acquisto di Novaretti, che di fatto prende il posto di Diakitè, Dias potrà gestirsi meglio dal punto di vista fisico.

FASCE – La prossima mossa della Lazio relativa alla difesa riguarderà il terzino. Serve un laterale che sappia dare il cambio a Konko e Radu, ferma restando la conferma di Bruno Pereirinha, considerato un jolly. Il ds Tare da tempo ha messo nel mirino Elseid Hysaj, classe ‘94, terzino dell’Empoli già approdato nella nazionale albanese. E’ destro, può giocare a sinistra. All’inizio della prossima settimana potrebbe esserci un incontro con il suo agente, poi partirà l’assalto all’Empoli. C’è anche un’altra soluzione. Porta a Luca Antonini, 30 anni, terzino del Milan di grande affidabilità, poco impiegato nell’ultima stagione. Sa coprire tutte e due le fasce. E’ l’alternativa. La Lazio preferirebbe andare su un giocatore più giovane.

Corriere dello Sport

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy