CDS – Floccari, sì: il rinnovo ora è vicino

CDS – Floccari, sì: il rinnovo ora è vicino

L’incontro risale a due giorni fa in Lega a Milano. Lotito e Vigorelli, manager di Floccari, hanno avviato i colloqui per il prolungamento del contratto. Il centravanti calabrese può restare alla Lazio, ha espresso il desiderio di continuare l’avventura a Formello, deve rinnovare l’accordo in scadenza nel 2014. I segnali…

L’incontro risale a due giorni fa in Lega a Milano. Lotito e Vigorelli, manager di Floccari, hanno avviato i colloqui per il prolungamento del contratto. Il centravanti calabrese può restare alla Lazio, ha espresso il desiderio di continuare l’avventura a Formello, deve rinnovare l’accordo in scadenza nel 2014. I segnali sono positivi. Non c’è la firma, ma l’intesa appare vicina. Floccari, 10 gol nella stagione appena conclusa tra coppe e campionato, resterà nel parco attaccanti della Lazio con Klose, il colombiano Perea e un’altra punta che verrà reperita sul mercato. Kozak, capocannoniere di Europa League, spinge per andare a giocare. Ci sono tante richieste per il centravanti ceco, verranno valutate, ma la Lazio prima deve garantirsi il prolungamento di Floccari. E’ possibile che i discorsi tra Vigorelli e il presidente Lotito abbiano riguardato anche altri giocatori. Non c’è interesse da parte del club biancoceleste per Davide Santon, ex Inter, terzino del Newcastle. Può darsi che la Lazio si sia informata per Davide Astori, difensore centrale del Cagliari e della nazionale. E’ controllato da Vigorelli, ma Cellino lo cede soltanto per una decina di milioni e c’è una lunga fila di pretendenti.

BIGLIA – Dopo Perea, il regista argentino con passaporto italiano sarà il prossimo acquisto della Lazio. Non ci sono molti dubbi. I dirigenti biancocelesti hanno trovato da tempo l’accordo con Lucas Biglia. Si trattano i dettagli e la definizione dell’operazione con l’Anderlecht, che sta provando a giocare al rialzo. L’affare si può chiudere intorno ai 7 milioni di euro. Biglia è stato convocato dal ct Sabella e giocherà con l’Argentina le prossime due sfide delle qualificazioni mondiali con Colombia ed Ecuador. Poi sbarcherà a Roma.

FELIPE ANDERSON – Fase di stallo per il brasiliano del Santos. La Lazio ha mosso i suoi passi, ora si è messa alla finestra, non intende farsi strozzare con i giochi al rialzo del fondo inglese, che detiene il 50 per cento del cartellino di Felipe Anderson e aveva fatto saltare l’operazione il 31 gennaio. La società biancoceleste aveva raggiunto l’accordo con il Santos e il giocatore. Se non si inseriscono altri club, Lotito aspetterà il momento opportuno per chiudere. Non ha fretta. Il ds Tare, peraltro, ha fatto sapere di non avere al momento in agenda viaggi e missioni di lavoro in Brasile. Dal Marocco rimbalza l’indiscrezione di un interesse rinnovato della Lazio per Adel Taarabt, trequartista del Queen’s Park Rangers, appena retrocesso nella serie B inglese.

 

MARCHETTI – Tiene duro la Lazio e non intende cedere i suoi gioielli. Due giorni fa il quotidiano madrileno AS ha rilanciato l’interesse del Barcellona per il portiere della Lazio. Valdes (scadenza 2014) non rinnova, Marchetti e Reina potrebbero essere i candidati. Di fronte all’assalto dei blaugrana, sarebbe dura resistere, ma Lotito è pronto a farlo. Intanto ha già detto no al Napoli. De Laurentiis ha chiesto Marchetti, ricevendo un garbato rifiuto da società e giocatore. Come ha spiegato il suo manager Bozzo, Federico sta bene alla Lazio. E non si muove per il Napoli. Ma se arrivasse un’offerta importante niente potrebbe essere escluso.
IMMOBILE – Lotito ha già respinto l’assalto della Juventus per Lulic. A distanza di qualche giorno sono emersi i retroscena. I bianconeri avrebbero offerto 4 milioni più le comproprietà di Marrone e di uno tra Immobile e Gabbiadini. Lotito ha declinato. Lulic non è in vendita. Ha appena rinnovato e trovato casa a Roma, non si muoverà. Gabbiadini è in comproprietà tra Juve e Bologna. Immobile è in compartecipazione tra la Signora e il Genoa. L’attaccante di origine campana può rientrare nei discorsi tra Lotito e Preziosi. Discutono di tanti giocatori. C’è il riscatto di Matuzalem. E in ballo ci sono anche Granqvist e Antonelli.

 

Corriere dello Sport

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy