CDS – Hernanes sta bene a Roma

CDS – Hernanes sta bene a Roma

I cori razzisti fanno il giro del mondo, ne fa le spese l’immagine della Lazio. I cori razzisti sono stati uditi sino in Brasile, sull’argomento è stato interrogato Hernanes: «I tifosi per me sono sempre stati una bella cosa, con loro non ho mai avuto problemi, mi hanno mostrato grande…

I cori razzisti fanno il giro del mondo, ne fa le spese l’immagine della Lazio. I cori razzisti sono stati uditi sino in Brasile, sull’argomento è stato interrogato Hernanes: «I tifosi per me sono sempre stati una bella cosa, con loro non ho mai avuto problemi, mi hanno mostrato grande affetto», ha detto il Profeta al portale Ig Esporte. Hernanes ha difeso l’onore dei laziali veri e ha parlato del futuro: «Andare via? Io sto bene qui, anche la mia famiglia. In Italia ho vissuto tre anni meravigliosi per la mia vita personale e professionale». Ha ribadito il concetto, resterà a Roma, ma non ha offerto spunti temporali. Lotito gli ha offerto il rinnovo, le parti sono meno lontane, presto il Profeta dovrà dare una risposta.

LA PARTENZA – Un anno fa la Lazio partì male e iniziò alla grande, oggi vive la storia al contrario: «Al contrario rispetto alle stagioni precedenti abbiamo iniziato bene e poi siamo caduti, meglio aspettare un po’ per vedere dove potremo arrivare». Hernanes insiste, si sente centrocampista, non vuole ricambiare ruolo, la scelta l’ha fatta nell’estate 2012 e Petkovic disse sì. Anzi, fu lui a spingere il Profeta ad arretrare il raggio di azione: «Fu una bella idea, l’avevo già in mente e Petkovic mi anticipò chiedendomi cosa ne pensassi. Volevo migliorare giocando in altre zone del campo, penso di aver imparato tante cose. L’obiettivo di quest’anno è uno ed è chiaro. Quale? Vincere la prossima partita, dobbiamo pensare sempre così». Hernanes guiderà la Lazio contro l’Udinese, partirà dal centrocampo, occuperà il ruolo di mezzala sinistra. Il tempo degli esperimenti è finito, anche questo sanno in Brasile (corrieredellosport)

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy