CDS – Lazio, è pronto Kozak

CDS – Lazio, è pronto Kozak

Anche Floccari in Paideia. E’ successo ieri pomeriggio, si portava dietro da qualche giorno un dolore al polpaccio. Gli esami clinici non hanno evidenziato lesioni, è specificato nel bollettino medico, ma soltanto «una piccola area di sofferenza a livello della fascia superficiale del muscolo tibiale posteriore» . Questa mattina si…

Anche Floccari in Paideia. E’ successo ieri pomeriggio, si portava dietro da qualche giorno un dolore al polpaccio. Gli esami clinici non hanno evidenziato lesioni, è specificato nel bollettino medico, ma soltanto «una piccola area di sofferenza a livello della fascia superficiale del muscolo tibiale posteriore» . Questa mattina si allenerà con la squadra e verrà valutata la sua disponibilità per la trasferta di Trieste. Può farcela, non dovrebbe trattarsi di niente di preoccupante, ma Petkovic non prenderà rischi. E’ pronto Kozak per fare coppia con Klose. Ci sono anche Rozzi e Saha di scorta qualora servissero altri attaccanti.

TEST – Massima attenzione in chiave derby e allora ieri è stata ufficializzata la scelta di non forzare i tempi di recupero di Hernanes. Sfrutterà questi giorni per riassorbire l’affaticamento all’adduttore della coscia destra. E da mercoledì tornerà a pieno regime nel gruppo, tuffandosi nella preparazione verso il derby. E’ possibile che oggi si decida in questa direzione anche per Stefan Radu. Il professor Cascone, che lo ha operato al setto nasale, lo visiterà questa mattina e gli consegnerà la mascherina che indosserà per l’allenamento. Il difensore romeno avverte ancora mal di testa e ha qualche difficoltà a respirare con il naso, sintomi post-operatori previsti. Proverà sul campo, ma è complicato immaginare il suo impiego con il Cagliari. Petkovic dovrebbe almeno recuperare Eddy Onazi. Il nigeriano anche ieri mattina avvertiva qualche dolore, poi si è scaldato e si è allenato bene. Verrà valutato anche oggi. Dovrebbe essere convocato. Petkovic inizialmente lo avrebbe impiegato risparmiando Gonzalez. Dopo questo breve stop e l’allarme di tre giorni fa, il ballottaggio è apertissimo. Pereirinha ha svolto allenamento differenziato e non potrà essere recuperato. Ciani sta molto meglio e di intesa con lo staff medico ha accettato di provare a forzare il suo recupero. Petkovic vorrebbe averlo almeno in panchina a Trieste.

 

SCELTE – Tutti gli altri al momento sono disponibili, compresi Ederson e Mauri, che hanno solo problemi di condizione e di tenuta. L’ex Lione e il capitano verranno convocati. Difficile pensare di vederli in campo dal primo minuto, ma è possibile che entrino per l’ultima mezz’ora. L’ipotesi più probabile di formazione porta verso il 3-5-2 con Biava, Cana e Dias davanti a Marchetti, Konko e Lulic esterni, il trio Candreva-Ledesma-Gonzalez a centrocampo, la coppia d’attacco formata da Klose e Kozak. Ci sarebbe anche un’idea di 4-4-2. In difesa Konko, Biava (o Cana), Dias e Gonzalez nel ruolo di terzino sinistro. Candreva, Onazi, Ledesma e Lulic a centrocampo. Klose e Kozak in attacco. Petkovic, però, deve verificare la piena disponibilità di Onazi. Il piano, a maggior ragione, avrebbe un senso se recuperasse e fosse della partita anche Radu.

 

Corriere dello Sport
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy