CDS – Lazio, pressing per Hysaj e Elez

CDS – Lazio, pressing per Hysaj e Elez

ROMA – Ancora loro due: Elseid Hysaj e Josip Elez. Un terzino-jolly e un centrale possente, due baby classe 1994 per la difesa. L’opera di rinnovamento continua, il diesse Tare è in pressing sull’Empoli e sull’Hajduk Spalato per i due talenti. Hysaj piace molto, ma ha una valutazione alta (4…

ROMA – Ancora loro due: Elseid Hysaj e Josip Elez. Un terzino-jolly e un centrale possente, due baby classe 1994 per la difesa. L’opera di rinnovamento continua, il diesse Tare è in pressing sull’Empoli e sull’Hajduk Spalato per i due talenti. Hysaj piace molto, ma ha una valutazione alta (4 milioni di euro), la Lazio vorrebbe strappare la comproprietà (2 milioni). Elez è croato (da lunedì i giocatori provenienti dalla Croazia saranno comunitari), è uno dei gioielli dell’Hajduk allenato da Igor Tudor, viene valutato 700 mila euro. La Lazio inizialmente ha offerto 400 mila euro, la forbice è ancora ampia. I croati non mollano, sono in crisi economica, cercano fondi, hanno avuto un contatto con la Fiorentina. Hysaj e Elez potrebbero impreziosire un reparto un po’ vecchiotto, sarebbero un investimento valido per il futuro.

FLOCCARI – C’è un mercato in entrata e c’è un mercato in uscita. La Lazio sta ricevendo tantissime offerte per Floccari e Kozak. Sul primo è piombato nuovamente il Bologna (lo voleva l’anno scorso, il calabrese disse no). Lotito ieri a Milano ha parlato nuovamente con Vigorelli, il manager dell’attaccante: «Stiamo aspettando la Lazio. Il ragazzo vuole vivere un’altra stagione da protagonista con i biancocelesti, attualmente non è interessato ad altri club. Non c’è nessuna trattativa in ballo con il Bologna» . Lotito e Vigorelli hanno già parlato del possibile rinnovo di Floccari (scadenza 2014). Sergio ha meritato la conferma, vuole restare agli ordini di Petkovic, altrimenti potrebbe andare a scadenza. E’ ipotizzabile la partenza di Kozak (lo vogliono Udinese, Livorno ed Hellas Verona).

I BOMBER – Se partirà un attaccante ne arriverà un altro. La lista comprende i soliti noti Bacca (Bruges), Caballero (Krylia Sovetov), l’italo-argentino Stracqualursi, Matavz (Psv Eindhoven). Il mercato è appena iniziato, entrerà nel vivo nelle prossime settimane. Tare cerca un nuovo Yilmaz e l’ha individuato, così ha detto pubblicamente. La Lazio ha già centrato quattro acquisti (Perea, Novaretti, Biglia e Felipe Anderson), non bastano. Il club cerca altre pedine, potrebbe piazzare altri due-tre colpi. Ci sono trattative in corso e a Formello arrivano proposte ogni giorno.

MATUZALEM – Contatti, incontri, è stata una giornata calda ieri a Milano. Lazio e Genoa hanno parlato dei riscatti di Matuzalem e Sculli, i rossoblù devono definire i due affari. La Lazio in passato ha pensato al terzino Antonelli, non è più interessata: «Non c’è nulla, nessuna trattativa in atto con la Lazio. Il giocatore è del Genoa e per ora rimane lì. Il mercato però è ancora agli inizi, c’è tempo per valutare ogni situazione» , ha detto il procuratore Parisi. Capitolo fuori rosa: Mauro Zarate spera di vincere l’arbitrato, Luis Cavanda aspetta notizie e minaccia nuovamente di ricorrere all’articolo 17 della Fifa per piazzarsi all’estero (lo vogliono Siviglia e Sunderland). Come farebbe? Comunicando alla società di volersi trasferire dopo il primo triennio di contratto. Catalin Tira, attaccante romeno ex Primavera, ha salutato la Lazio tramite Twitter: «Primo giorno con la mia nuova squadra, un saluto a tutti e grazie di tutto» . Tira sta effettuando un provino con l’Ado Den Haag, club olandese.

Corriere dello Sport

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy