CDS – Lazio, tifosi pronti per la festa

CDS – Lazio, tifosi pronti per la festa

I tifosi a ridosso della squadra. Oggi i calciatori si ritrovano a Formello per la due giorni di pre ritiro, domani sarà invece il giorno del popolo biancoceleste. Ci saranno i tifosi, tantissimi, ad aspettare tutta la squadra al completo, lo staff tecnico e dirigenziale per il primo abbraccio dal…

I tifosi a ridosso della squadra. Oggi i calciatori si ritrovano a Formello per la due giorni di pre ritiro, domani sarà invece il giorno del popolo biancoceleste. Ci saranno i tifosi, tantissimi, ad aspettare tutta la squadra al completo, lo staff tecnico e dirigenziale per il primo abbraccio dal termine della scorsa stagione. La grande festa organizzata con cura dalla società partirà dalle 21. Il momento clou sarà intorno alle 22 quando sarà tolto il velo sulle nuove maglie per la stagione sportiva 2013-2014.

I COLORI – C’è da scommetterci: domani sera piazza San Silvestro si colorerà completamente di biancoceleste. Se i festeggiamenti che la città ha vissuto, ammirato, la notte del 26 maggio possono servire come canovaccio di quello che può succedere, allora lo spettacolo sarà indimenticabile. L’ultima volta che la Lazio e i suoi tifosi si sono visti c’era una Coppa Italia in palio. Di fronte c’era la Roma: la partita non valeva soltanto il trofeo, in ballo c’era un’intera stagione. Il bivio tra gloria e fallimento. La storia aveva deciso che a gioire sarebbe stata la Lazio. Affidò il suo messaggio a un esterno bosniaco che di mestiere corre a fa cross. Non segna, molto. E invece al minuto ‘71 fu proprio Lulic il più lesto a incanalare la partita sul binario migliore. Sarà proprio lui il calciatore più atteso. I tifosi vogliono abbracciare l’eroe che ha gettato nello sconforto la Roma. Lulic certo, ma anche Klose e Novaretti e poi tutti gli altri. Non ci saranno i nuovi che ancora devono risolvere alcune questioni legate ai permessi. Ma questo non toglierà nulla alla magia della notte romana. La squadra salirà sul palco, allestito per l’occasione a piazza San Silvestro di recente completamente pedonalizzata, per far conoscere al popolo biancoceleste le maglie con cui proverà a vincere in ogni competizione nella prossima stagione. Che inizierà molto presto con la sfida di Supercoppa contro la Juve. La prima maglia sarà con il classico celeste, la seconda blu. La terza è quella che suscita maggiore curiosità: il color oro evoca successi, primi posti. Festeggiamenti che nessuno ha voglia di riporre nel cassetto.

ENTUSIASMO – Il finale di stagione ha regalato un successo che ha ripagato i tifosi, che ha cancellato la paura di restare con un pungo di mosche in mano dopo il calo in campionato e l’eliminazione dall’Europa League. La finale di Coppa Italia e le feste in piazza che ne sono seguite hanno riempito il cuore dei laziali. Il mercato incoraggiante della società ha dato nuovo fiato all’entusiasmo dei tifosi. L’incontro di domani sera rappresenta quindi un momento decisivo per rinsaldare il rapporto con la squadra e infondere nei calciatori la forza per la prossima stagione.

Corriere dello Sport

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy