CDS – Lotito scatenato «Presto altri colpi. Uniti, fermeremo le potenze del Nord»

CDS – Lotito scatenato «Presto altri colpi. Uniti, fermeremo le potenze del Nord»

Il primo a prendere la parola è stato l’allenatore. Vladimir Petkovic ha indicato il percorso: «Voglio ringraziare i tifosi, sono contento per loro, ora cerchiamo tutti insieme di proseguire su questa strada». Stefan Radu è uno dei più acclamati. Sale sul palco con il cappellino in testa e vive delle…

Il primo a prendere la parola è stato l’allenatore. Vladimir Petkovic ha indicato il percorso: «Voglio ringraziare i tifosi, sono contento per loro, ora cerchiamo tutti insieme di proseguire su questa strada». Stefan Radu è uno dei più acclamati. Sale sul palco con il cappellino in testa e vive delle emozioni che la piazza regala: «Speriamo di avere i tifosi sempre accanto, vogliamo regalare loro altre gioie». Poi è il turno di Cristian Ledesma: «L’importante è partire con questo entusiasmo. La coccarda è uno stimolo per migliorarci». Il ricordo della vittoria della Coppa Italia, quel magico derby, non si leva dalla mente. Il presidente Lotito ha esibito il trofeo e ha arringato la folla: «Vi ringrazio tutti perché dimostrate la voglia di esserci. Faremo grandi cose, ma dobbiamo essere uniti perché l’unione fa la forza. La squadra è stata rinforzata e lo sarà ulteriormente. Dimosteremo che Roma non è subalterna a nessuno, vogliamo interrompere lo strapotere del Nord». Il massimo dirigente ha proseguito: «Siamo la prima squadra della Capitale, insieme vinceremo e lo vogliamo dimostrare già il 18 agosto se sarete insieme a noi. Dobbiamo rimboccarci le maniche, ci aspetta un duro cammino, proveranno a ostacolarci, ma non ci piegheremo perché abbiamo l’orgoglio di rappresentare Roma. Voi siete la nostra forza, i giocatori hanno bisogno di voi. Facciamo un patto, voi dimostrerete il vostro affetto, noi costruiremo una grande squadra per contrastare i padroni, noi siamo liberi come il nostro simbolo e non ci faremo piegare. Forza Lazio».

L’ENNESIMA SMENTITA – «Un’offerta indecente del Psg per Hernanes? Sono tutte chiacchiere da bar. Nella vita con i se e con i ma non si va da nessuna parte. Le cose concrete sono che la Lazio non ha messo in vendita nessun giocatore e ha solo acquistato. Puntiamo a fare meglio dello scorso anno». Ancora una volta il presidente della Lazio, Claudio Lotito, aveva rassicurato i suoi tifosi sul futuro di Hernanes, negando di avere ricevuto un’offerta milionaria (tra i 21 e 25 milioni di euro) da parte del Psg. «Stiamo lavorando, sicuramente stiamo rinforzando la squadra – ha rilevato il patron a margine del consiglio Figc – I giocatori che ci sono fanno parte della rosa e servono per rinforzare la squadra e vogliamo fare una squadra competitiva».

Corriere dello Sport

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy