CDS – Olympia vola per Mirko

CDS – Olympia vola per Mirko

Lui e lei, tre metri sopra il cielo: sboccia un amore con le piume a Formello, Olympia si fidanza. La passione sera accesa a distanza, ora s’infuoca a Roma: direttamente dall’Alaska sbarca un’altra aquila testa bianca di mare, ha appena 3 anni. E’ atterrata nel centro sportivo della Lazio, cerca…

Lui e lei, tre metri sopra il cielo: sboccia un amore con le piume a Formello, Olympia si fidanza. La passione sera accesa a distanza, ora s’infuoca a Roma: direttamente dall’Alaska sbarca un’altra aquila testa bianca di mare, ha appena 3 anni. E’ atterrata nel centro sportivo della Lazio, cerca l’accoppiamento, magari assistito. In quel caso, la new entry ruberebbe il mestiere alla diva Olympia nel periodo di maternità. Ragioni di coppia. Intanto, auguri. E tanti figli laziali. Ne è scomparso uno speciale ad aprile, stasera il volo col Torino sarà per Mirko. Tutti con lo sguardo al cielo biancazzurro. Brilla una stella.

LA NUOVA AQUILA – Guai a metterci il becco, Olympia è già innamorata. E sta istruendo la sua dolce metà. Il compagno vola già a meraviglia a Formello, fa le prove sulle note dell’inno biancoceleste. In poche settimane è diventato laziale. Vorrebbe metter su famiglia, diventare papà, plana sulle ali dell’entusiasmo. E Bernabè è orgoglioso del suo nuovo allievo, recepisce ogni input. Flashback portoghese: il falconiere potrebbe ritrovarsi come al Da Luz, quando addestrava contemporaneamente Vitoria e Glorioso, i rapaci del Benfica. Sarà una decisione della Lazio: per ora solo qualche allenamento a Formello.

ACCOPPIAMENTO – Il nido si scalda. Scorpacciate di pollo, salmone e coniglio con il nuovo amico speciale. Povero Lotito, altre spese, ma Olympia almeno non sarà più sola sul trespolo. La Eagle & Victory Srl addestra già da due anni la nuova aquila, Bernabè l’ha trascinata a Roma per un lavoro di falconeria. Ed è subito balenata l’idea: il fidanzamento con Olympia e un nuovo show all’Olimpico. La piccola aquila reale ha già un nome, ma rimane top secret. Perché la Lazio proporrebbe un nuovo sondaggio ai tifosi biancocelesti, se dovesse accoglierla ufficialmente a casa. Tare sarebbe entusiasta, motivi di bandiera, avrebbe una sorta di “aquila bicefala”. Bisognerà attendere per il matrimonio, deciderà persino la natura.

IL VOLO PER MIRKO – Il futuro è stasera: il volo del dolore, nel ricordo di Mirko Fersini, scomparso ormai quasi sette mesi fa. La Lazio non dimentica i suoi figli. Dopo la tribuna intitolata a Formello la scorsa settimana, col Torino ci sarà ancora un pensiero per l’allievo di Inzaghi. Un ricordo intimo, della famiglia biancoceleste. Stasera non ci sarà la bolgia ammirata col Milan, il turno infrasettimanale attirerà solo pochi aficionados: staccati appena 3.500 biglietti per la 10ª giornata di campionato all’Olimpico. Ma sino all’ultimo istante, per rimpolpare gli spalti, ci sarà tempo. Il solito Terzo tempo.

Il Corriere dello Sport

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy