CDS – Orsato, che finale! Otto gialli, un espulso. Regolare il gol di Lulic

CDS – Orsato, che finale! Otto gialli, un espulso. Regolare il gol di Lulic

Prima di salire per prendere la medaglia commemorativa, Braschi (ai piedi della scaletta dell’Olimpico) li ha baciati uno ad uno. Ne aveva, di motivi, per farlo. Non facile, per la vigilia e per quello che è successo in campo, la partita per Orsato. Che ha saputo interpretarla in maniera perfetta:…

Prima di salire per prendere la medaglia commemorativa, Braschi (ai piedi della scaletta dell’Olimpico) li ha baciati uno ad uno. Ne aveva, di motivi, per farlo. Non facile, per la vigilia e per quello che è successo in campo, la partita per Orsato. Che ha saputo interpretarla in maniera perfetta: gli arbitri non sono Giudici di pace, non devono gestire uno spettacolo ma amministrare la giustizia. E’ stato subito severo, quattro gialli in mezzora, è sembrato più conciliante ad inizio ripresa, poi è tornato severo dopo il gol di Lulic. Il pelo nell’uovo: Onazi graziato. Andasse sempre così….

PRIMO TEMPO – Si comincia con qualche secondo di ritardo, colpa dei fumogeni. Passano appena 41”, Ledesma entra su Marquinho senza prendere il pallone, arriva subito il cartellino giallo. Un segnale: neanche Orsato vuole sbagliare nulla. Manata di Destro senza cattiveria su Biava, Orsato la gestisce come quella nel finale di tempo di Ledesma su Totti, considerando entrambe nella dinamica dell’azione. Lulic serve Klose in fuorigioco: c’è. Balzaretti in ritardo su Candreva: ammonito. Non c’è fallo di Lulic su Castan che cade e tocca il pallone con le mani: punizione Lazio. Onazi su De Rossi: visto il metro, avrebbe meritato il giallo. Castan-Klose, c’è un contatto sul braccio destro, poco per fischiare il rigore. Orsato ferma il gioco dopo un vantaggio (non concretizzato), si rivolge a Balzaretti, gli fa vedere il fischietto e gli dice: «Te lo do, vuoi arbitrare tu?». Marquinho fa fallo su Candreva, poi allontana il pallone: ammonito. Hernanes a Totti, sulla gamba e senza prendere il pallone: manca un altro giallo. Che arriva, per il brasiliano, poco dopo, per un intervento su Lamela. Pressione di Balzaretti su Candreva, che poi si lascia cadere (c’è una leggera tirata di maglia, che però non impedisce al biancoceleste di rimanere in piedi). In ritardo Klose su Burdisso: ammonito.
SECONDO TEMPO – Ancora un ritardo, stavolta è Marchetti che entra (con Mazzoleni) in ritardo. Biava su Marquinho in area, Orsato non prende provvedimenti, non ce ne sono da prendere. Due falli ravvicinati di Onazi, il primo sui Totti, l’altro su Marquinho: anche in questo caso, manca il giallo. Marquinho chiede un tocco di mano di Konko in area, sul cross però il pallone sembra toccare la gamba sinistra. Regolare il gol-partita: sul cross di Candreva, Lulic è dietro la linea del pallone e in linea con Marquinhos. Punizione di Totti, Marchetti con la mano sinistra devia, Damato è attentissimo, il pallone non supera la linea prima di sbattere sulla traversa. Lulic trattiene Marquinhos: ammonito. Off side di Klose: c’è. Protesta moltissimi Burdisso, nervoso già da un po’: giallo anche per lui. Il nervosismo continua in panchina, Tachtsidis protesta troppo con il quarto Mazzoleni per una punizione: espulso. Ammonito anche Totti, fallo su Onazi e proteste.

 

Corriere dello Sport
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy