CDS – Primavera, ritiro chiuso con un pari spettacolo

CDS – Primavera, ritiro chiuso con un pari spettacolo

Un pareggio è sempre un buon compromesso per chiudere un ritiro. Anche quello di ieri, con cui la Lazio Primavera ha messo fine al suo, a Rivisondoli e dintorni. Con il Sulmona finisce infatti 3-3, ma i ragazzi di Alberto Bollini hanno dimostrato di valere, e non solo a parole.…

Un pareggio è sempre un buon compromesso per chiudere un ritiro. Anche quello di ieri, con cui la Lazio Primavera ha messo fine al suo, a Rivisondoli e dintorni. Con il Sulmona finisce infatti 3-3, ma i ragazzi di Alberto Bollini hanno dimostrato di valere, e non solo a parole.

LA PARTITA – Partono forte i biancocelesti con Tounkara, che al 12’ pesca la conclusione precisa sotto la traversa e fa 1-0. Caldo e muscoli tesi non influiscono sullo spettacolo. Tant’è che al 20’ Ceccarelli pareggia i conti con una bella girata sul primo palo dopo un cross dalla destra, 1-1. Quattro minuti giusti giusti e Montesi, per il Sulmona, concede il bis: altra conclusione dalla distanza, Guerrieri battuto. Ma il 2-1 non mette certo ansia alla Lazio, alla ricerca più della condizione che del risultato. Così, come era logico attendersi, nel secondo tempo la squadra di Bollini spinge in virtù dei molti cambi. E il pareggio arriva puntuale al 10’, con Paterni, bravissimo a scattare sul filo del fuorigioco e mettere in rete il 2-2. Le squadre calano, i ritmi si fanno blandi. Ci vuole un calcio di punizione per vedere un altro gol. Al 40’ lo infiocchetta Antic, una traiettoria precisa proprio sotto l’incrocio dei pali. Non è finita. Al 43’ il Sulmona rende giustizia alla sua prestazione realizzando, ancora con Ceccarelli, e questa volta di testa, la rete del definitivo 3-3.

I PROGRAMMI – E dunque la Lazio chiude la prima fase di preparazione. Ieri, al termine dell’incontro, l’intera rosa è scesa a Formello. Il tecnico ha poi concesso qualche giorno di riposo prima di ricominciare. La squadra infatti riprenderà a lavorare a Formello il prossimo 16 agosto. Per il 17 è in programma un’amichevole con la Ternana Primavera. Poi sarà già tempo di campionato.

 

Lazio-Sulmona 3-3

LAZIO (4-3-3): Guerrieri; Pollace, Filippini, Ilari, Serpieri; Antic, Murgia, Silvagni; Fiore, Tounkara, Palombi. Entrati nel secondo tempo: Paterni, Costalunga, Mattia, Steri, Sterpone, Perocchi, Fé. A disp.: Riccioni, Catania, Bortoluzzi. All.: Bollini.
SULMONA (4-4-2): Digiovannantonio; Aperuta, Mercurio, Bordoni, Gasperini; Brack, Proietti, Vitoni; Ceccarelli, Berardi, Contesi. Entrati nel secondo tempo: Di Ciccio, Marangon, Bensaia, Smerghetto, Tulli. All.: Melomonaco.
ARBITRO: Perna di Sulmona.
MARCATORI: 12’ pt Tounkara (L), 20’ pt Ceccarelli (S), 24’ pt Montesi (S), 10’ st Paterni (L), 40’ st Antic (L), 43’ st Ceccarelli (S).
NOTE: giornata di sole, terreno in buone condizioni. Spettatori 100 circa. Angoli: 15-10. Recupero: 1’ pt; 1’ st. (Infopress)

Corriere dello Sport

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy