CDS – Sartori: Berisha è del Chievo

CDS – Sartori: Berisha è del Chievo

Nel balletto sulla natura di un contratto che sembra un precontratto quando lo si guarda da queste latitudini, la querelle Berisha si arricchisce di una nuova puntata a firma di Giovanni Sartori. Direttore sportivo del Chievo. «Abbiamo depositato il contratto il 30 luglio, con tanto di comunicato. Di conseguenza abbiamo…

Nel balletto sulla natura di un contratto che sembra un precontratto quando lo si guarda da queste latitudini, la querelle Berisha si arricchisce di una nuova puntata a firma di Giovanni Sartori. Direttore sportivo del Chievo. «Abbiamo depositato il contratto il 30 luglio, con tanto di comunicato. Di conseguenza abbiamo l’interesse di farlo giocare a Verona». Tranchant sul sito lalaziosiamonoi. Il portiere albanese però non si sente vincolato al club veneto, ma soltanto al Kalmar, la società svedese con cui giocherà fino a gennaio. La Lazio non vuole mollare la presa. Il diesse Tare segue con attenzione il suo connazionale, anche perché lo stesso Sartori – nonostante i toni duri – non sembra chiudere completamente le porte. «La Lazio deve fare la sua strada, noi facciamo la nostra». Il futuro insomma appare ancora da scrivere.

 

LE OPERAZIONI IN USCITA – In attesa di definire l’atteso colpo in attacco per un vice Klose, la Lazio deve anche risolvere alcune operazioni in uscita per consegnare a Petkovic una rosa definitiva da cui siano esclusi musi lunghi di calciatori insoddisfatti. Con le valigie in mano appare Michael Ciani. Il roccioso difensore francese si vede sbarrata la strada del campo dalla coppia Biava-Dias (che pure in Supercoppa ha evidenziato dei limiti atletici notevoli…). Cana e il nuovo arrivato Novaretti rappresentano altri due ostacoli per Ciani su cui è piombato il Celtic di Glasgow, impegnato nei preliminari di Champions League. Per il difensore tuttavia non è escluso neppure un ritorno in Francia dove non gli mancano estimatori.
SIRENE TURCHE – Resta da definire anche la posizione di Marius Stenkevicius. L’esterno lituano era stato proposto dalla Lazio al Galatasaray come parziale contropartita nell’affare Yilmaz. Sembra però che questo percorso possa lasciare il passo a quello più concreto che lo vedrebbe abbracciare i colori del Besiktas.
GLI ALTRI – Giuseppe Sculli è in attesa di una sistemazione dopo la parentesi dell’ultima parte di stagione a Pescara. Uscito dalla inchieste del calcioscommesse, l’attaccante calabrese è convinto di trovare una soluzione entro fine mese. La dirigenza biancoceleste è alla ricerca di una nuova squadra anche per Alfaro e per l’uruguagio Barreto.

 Corriere dello Sport

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy