CDS – Un muro celeste cantando Lazio

CDS – Un muro celeste cantando Lazio

Un coro colorato, un canto libero, laziale. Venticinquemila voci, un concerto per la Lazio. Venticinquemila voci e una colonna sonora, un coro da intonare come dichiarazione d’amore nel derby che rende eterni. Canteranno i tifosi laziali domenica pomeriggio, lo faranno indossando la maglia celeste, prendendo spunto dai versi di “Semplice”,…

Un coro colorato, un canto libero, laziale. Venticinquemila voci, un concerto per la Lazio. Venticinquemila voci e una colonna sonora, un coro da intonare come dichiarazione d’amore nel derby che rende eterni. Canteranno i tifosi laziali domenica pomeriggio, lo faranno indossando la maglia celeste, prendendo spunto dai versi di “Semplice”, la canzone di Gianni Togni composta nel 1981. Un solo grido, una sola casacca, un solo colore: i preparativi vanno avanti da tempo, le iniziative sono decise. Sarà spettacolo, lo garantiranno gli spalti laziali. Sarà creato un muro celeste, diventerà un fascio di luce. La Curva Nord ha invitato tutti i tifosi ad indossare una casacca simbolo (tonalità laziale) e ieri ha diffuso il coro (nuovo di zecca) che sarà intonato all’Olimpico.

IL TESTO – La canzone di Gianni Togni, composta con parole dolcissime, è stata riscritta, modificata in onore della Lazio. La Nord ha fornito le strofe, sono da imparare a memoria così da poterle cantare domenica. Eccone alcune: «Che ne sai di come mi sento, con la Lazio lì in mezzo al campo, la più antica della Capitale, fatta solo di gente che vale. Quando il cielo è biancoceleste il tuo volo tiene su le teste, guardo in alto un’aquila che plana, la mia storia è la storia di Roma…» . Ricorsi storici, riferimenti leggendari, la canzone (riadattata) celebra le origini della Lazio, prima squadra della Capitale. I padri fondatori, i simboli di famiglia, il volo dell’aquila, il canto emozionerà chi lo intonerà e chi lo ascolterà. Venticinquemila voci lo produrranno a squarciagola, eccone un altro passaggio:«Semplice… Pensare a un volo lungo un secolo, di padre in figlio. Ed un miracolo attendo, sempre quello sguardo che possiede con la palla che va in rete» . Qui partirà il battimani: «Che ne sai di come mi sento, con la Lazio lì in mezzo al campo, la più antica della Capitale fatta solo di gente che vale…» .

 

LA COREOGRAFIA – La canzone è scelta, la coreografia è in fase di preparazione, sarà un dipinto. Disegnello, l’artista della Nord, è all’opera da giorni. Fu lui a tratteggiare il disegno scelto in occasione dell’ultimo derby (un padre allacciava gli scarpini ad un bambino con la maglia della Lazio). Si prevede un altro spettacolo strappapplausi e strappalacrime, a dir poco emozionante: «Sarà la coreografia più straordinaria di sempre» , hanno garantito gli organizzatori, i leader del tifo caldo. I venticinquemila e passa cantanti saranno protagonisti, parteciperanno attivamente allo svolgimento dell’iniziativa. Il tema della coreografia è top secret, i tifosi laziali voglio stupire, sono abituati a farlo. E’ servita l’autotassazione per completare l’opera, dopodomani si potrà donare un contributo nei bussolotti che saranno posti agli ingressi, con un piccolo gesto si potrà collaborare attivamente.

 

BIGLIETTI – Venticinquemila voci, forse di più, c’è ancora tempo per acquistare il tagliando dei sogni, c’è ancora spazio all’Olimpico. I dati di ieri: sono stati venduti 21.400 biglietti (sponda Lazio), ne restano a disposizione 4 mila in Tribuna Tevere, circa 500 nei Distinti Nord Ovest, la Nord è esaurita da tempo, non c’è uno spigolo libero. La vendita (disponibile nei punti Lazio Style) andrà avanti per altre 48 ore, i ritardatari non sono tagliati fuori. Si prevedono almeno 25 mila tifosi, le ultime ore saranno vissute a cento all’ora, lanciando l’assalto alle ricevitorie. Sarà la notte della storia e delle stelle, genererà emozioni folli. Un solo grido: Lazio. Un solo colore: il celeste. Un solo invito: crederci. Un solo obiettivo: cantare vittoria.

 

Corriere dello Sport

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy