Ciani salta il Parma ma torna Novaretti

Ciani salta il Parma ma torna Novaretti

ROMA – Rigore, partita persa e l’ammonizione che lo costringerà a saltare la trasferta di domenica prossima al Tardini di Parma. Anche per Michael Ciani, l’eroe di San Siro, è stata una partita maledetta. Non ha fatto in tempo a gustarsi l’emozione del gol al Milan, stava giocando una discreta…

ROMA – Rigore, partita persa e l’ammonizione che lo costringerà a saltare la trasferta di domenica prossima al Tardini di Parma. Anche per Michael Ciani, l’eroe di San Siro, è stata una partita maledetta. Non ha fatto in tempo a gustarsi l’emozione del gol al Milan, stava giocando una discreta partita, è stato tradito dal colpo di testa di Antonelli, che lo ha scavalcato sulla corsa e girandosi ha colpito il pallone con la mano. Continua l’emergenza per Petkovic, che ha finito i difensori. Radu ha giocato con le infiltrazioni e avverte ancora dolore al primo dito del piede sinistro. Il romeno è in dubbio e potrebbe saltare la partita di Europa League di giovedì con l’Apollon Limassol. E’ incerta anche la presenza di Diego Martin Novaretti, che sta recuperando da uno stiramento. L’argentino potrebbe essere risparmiato in previsione della partita di Parma. Senza Ciani, Biava e Dias, Petkovic al Tardini si potrebbe presentare con Pereirinha (o Cavanda) sulla fascia destra, Novaretti e Cana in mezzo, Radu a sinistra perché da quella parte bisognerà difendere bene su Biabiany. Tornerà il centrale albanese, che aveva preso il giallo a San Siro ed è stato costretto a saltare il Genoa. Mancherà Biava ancora a lungo. Da verificare le condizioni di Andrè Dias.

 

Il professor Lovati sta curando l’infiammazione al ginocchio del brasiliano con i fattori di crescita, una terapia assai conosciuta e che pratica da cinque anni: è una specialità di uso comune per molti ortopedici e che viene frequentemente impiegata nel mondo del calcio. Il brasiliano sembra vicino al divorzio con la Lazio. Petkovic aspetta dei segnali. Bisogna anche ricordare che dopo il gol e una buona prestazione a Reggio Emilia con il Sassuolo, Dias è di nuovo sparito dalle scelte tecniche.

Corriere dello Sport

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy