MERCATO – Clamoroso dalla Spagna: Postiga deve operarsi?

MERCATO – Clamoroso dalla Spagna: Postiga deve operarsi?

ROMA – L’indiscrezione arriva dalla Spagna e non fa altro che ingigantire il caso di Helder Postiga. Come se non bastasse adesso la stagione del portoghese sarebbe addirittura a rischio, il portale laspronvicias.es non ha dubbi: «L’attaccante soffre da tempo di ernia del disco, lo staff medico della Lazio sta…

ROMA – L’indiscrezione arriva dalla Spagna e non fa altro che ingigantire il caso di Helder Postiga. Come se non bastasse adesso la stagione del portoghese sarebbe addirittura a rischio, il portale laspronvicias.es non ha dubbi: «L’attaccante soffre da tempo di ernia del disco, lo staff medico della Lazio sta pensando di intervenire a livello chirurgico». Secondo i media iberici il medico del Valencia, il dottor Juan Albors, potrebbe recarsi nella Capitale nei prossimi giorni per conoscere in maniera più dettagliata la situazione. Da Formello non arrivano conferme dirette, ma le sensazioni sono contrastanti e un filo di verità sembrerebbe esserci: Postiga convive da mesi con un fastidio alla schiena, la contrattura al polpaccio è legata a questa patologia, si tratta di un problema posturale più serio e complicato del previsto.

 

Zero presenze con la maglia biancoceleste, l’ex bomber del Tottenham non si è mai allenato agli ordini di Reja, ma da pochi giorni avrebbe accelerato le manovre di recupero. Dalla Lazio promettono che martedì (al massimo mercoledì) si riaggregherà al gruppo, se così non fosse la beffa sarebbe doppia: Postiga rischia seriamente di perdere il Mondiale in Brasile e di non riuscire nemmeno in parte a sostituire Sergio Floccari (ceduto al Sassuolo).
Ma la domanda sorge spontanea, il Valencia era a conoscenza della situazione? Il club spagnolo non ha fatto nulla per salvaguardare le condizioni (già precarie a dicembre) del giocatore, costringendolo a scendere in campo per pochi minuti in partite «inutili». Postiga è arrivato alla Lazio in prestito secco con diritto di riscatto fissato a 3,5 milioni di euro e fino a giugno percepirà uno stipendio da 150mila euro al mese. Il giallo continua. (Il Tempo)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy