Derby: C’è posto in Nord,Sud esaurita

Derby: C’è posto in Nord,Sud esaurita

 Tutti in fila davanti ai botteghini, laziali. Ci sono altri 5 mila biglietti sul mercato, posti liberi in Curva e Distinti: non li hanno riscattati gli abbonati “Cuccioloni”, alle 10 saranno rimessi in vendita. Per la gioia di grandi e piccoli aquilotti. Occhio però a ridursi all’ultimo istante, è una…

 Tutti in fila davanti ai botteghini, laziali. Ci sono altri 5 mila biglietti sul mercato, posti liberi in Curva e Distinti: non li hanno riscattati gli abbonati “Cuccioloni”, alle 10 saranno rimessi in vendita. Per la gioia di grandi e piccoli aquilotti. Occhio però a ridursi all’ultimo istante, è una corsa contro il tempo. Col passare delle ore, infatti, continuano a polverizzarsi tagliandi su tagliandi: superata quota trentamila.

CINQUANTAMILA- A meno tre giorni dal derby, 50mila spettatori sono già virtualmente sui gradoni dell’Olimpico. Scaduta ieri alle 18.30 la prelazione per i Cuccioloni, prosegue invece l’iniziativa “Porta un amico”: l’obiettivo è colorare la Tribuna Tevere – riservata interamente ai tifosi della Lazio – di biancoceleste. Al momento sembra un’impresa: poco più di tremila laziali hanno risposto presente.
COREOGRAFIA PER GABBO- Sarà il derby del ricordo. Di Gabbo, ovviamente. A cinque lunghissimi e interminabili anni dal quell’11 novembre 2007, il giorno in cui la sua vita fu stroncata. Domenica sarà un giorno speciale:  «Avrà un significato diverso questa stracittadina – assicura Cristiano Sandri, fratello di Gabriele, a Radio Sei –  perché sentiremo ancora di più la vicinanza della gente al nostro dolore». La Nord sarà appiccicata in una lacrima:  «Ho saputo che la coreografia riguarderà proprio Gabriele, quindi sarà molto suggestiva».
SOLO DISTINTI SUD – Non solo la Lazio:  «Anche la Roma c’è stata e ci sarà sempre vicina», giura Giorgio Sandri. Abbracciato dalla curva giallorossa nel 2008. A proposito: la Sud è praticamente esaurita, resta disponibilità di biglietti nei Distinti Sud. Da oggi continua la vendita, anche per la Tribuna Monte Mario.
DEFERIMENTO -Federsupporter precisa di non aver attaccato Tare, ma soltanto di aver messo in evidenza il comunicato ufficiale del 15 ottobre in cui veniva riportato il deferimento del dirigente laziale.

Il Corriere dello Sport

Cittaceleste

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy