#DERBY – Stefano Pioli: “Biscotto? Vogliamo vincere”

#DERBY – Stefano Pioli: “Biscotto? Vogliamo vincere”

ROMA – Dimenticare i pali con la Juve, infrangerli nel derby, spazzare via la Roma dal secondo posto: “Ci giochiamo tutto”, assicura Pioli in conferenza stampa alla vigilia. La prova di forza in finale sino al 120′ non ha tolto energie, ma dato ancora più consapevolezza della forza di questa…

ROMA – Dimenticare i pali con la Juve, infrangerli nel derby, spazzare via la Roma dal secondo posto: “Ci giochiamo tutto”, assicura Pioli in conferenza stampa alla vigilia. La prova di forza in finale sino al 120′ non ha tolto energie, ma dato ancora più consapevolezza della forza di questa Lazio: “Questa sapevamo sarebbe stata una settimana decisiva. Abbiamo fatto di tutto per arrivare a questo punto, la squadra ha recuperato le energie e ha smaltito le fatiche e la delusione da coppa. Il fatto di aver giocato alla pari con la finalista di Champions ha dato ancora più fiducia ai miei giocatori”. Il Napoli sconfitto dalla Juve non cambia le carte in tavolo: “Quando cominci a fare dei calcoli, prendi dei rischi. Non puntiamo a dare tutto e a superare i nostri avversari”. Come si vince il derby? “Servirà una grande partita tecnica, una squadra compatta e presente e soprattutto testa e cuore già messe in campo tante volte quest’anno”. Guai a commettere sciocchezze superficiali: “Partite perfette non esistono, dobbiamo solo essere la Lazio dall’inizio alla fine, attaccare e difendere da squadra”. Il secondo posto lo merita… “Chi arriverà alla fine secondo, o la Roma o la Lazio. Le classifiche non sono mai bugiarde, dobbiamo sfruttare la nostra occasione”.

ANDATA – Biglia non è al top, ma può farcela: “Ha lavorato bene, se confermasse le sensazioni di ieri, potrebbe giocare dall’inizio”. Questa Lazio sembra favorita sulla Roma: “I pronostici sulla carta trovano il tempo che trovano. Sino a due settimane fa, era favorito il Napoli nella corsa Champions. Noi non siamo mai stati presuntuosi e non lo saremo nemmeno domani, dove la Roma sarà motivata. E un derby è sempre un derby. Ci saranno tante difficoltà, noi ci siamo preparati per superarle. Vogliamo colpire i punti deboli giallorossi”. Il 4-2-3-1 sorprese Garcia all’andata: “Ogni partita ha la sua storia, abbiamo provato delle situazioni per mettere in evidenza le nostre qualità e per punire gli avversari”. 

BISCOTTO – La Roma rischia il fallimento stagionale: “Il mio obiettivo è dare solo convinzione alla mia squadra. Non ci siamo mai preoccupati degli avversari. Noi siamo preparati tecnicamente e mentalmente. Qualsiasi scelta farà Garcia, non cambierà. La Roma non vuole farsi sorpassare, ma noi possiamo riuscirci”. Capitan Mauri può rientrare: “L’ho visto concentrato, tutti vorrebbero giocare domani. A prescindere da chi scenderà in campo, dovremmo essere squadra dall’inizio alla fine. Dobbiamo ripartire dal primo tempo del derby d’andata”. Anche Djordjevic è in grande spolvero: “Filp sta bene, Gentiletti anche. Santiago può farcela a fare tre partite di seguito”. E’ mancata un po’ di astuzia in Coppa Italia: “Potevamo essere più determinati, ma soprattutto più fortunati. Se riusciremo però a mettere in campo una prestazione così domani, usciremo trionfanti”. Guai a parlare di biscotto: “Noi giochiamo per vincere, non m’interessano le voci. Il derby è fondamentale e io ho fiducia nei miei giocatori”.

Cittaceleste.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy