DERBY DAY / Ultimo tango a Roma: Candreva-Lazio, è finita

DERBY DAY / Ultimo tango a Roma: Candreva-Lazio, è finita

Quella di oggi pomeriggio quasi sicuramente sarà l’ultima stracittadina per l’esterno di Tor de’ Cenci che nei suoi numeri da derby ha 2 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte

ROMA – Ultimo tango a Roma. Musica maestro. Candreva scende in pista. Quella di oggi pomeriggio quasi sicuramente sarà l’ultima stracittadina per l’esterno di Tor de’ Cenci che nei suoi numeri da derby ha 2 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte. In estate – assicura Il Messaggero – lascerà la maglia biancoceleste dopo quattro lunghi anni. Intanto per lui è già pronto un altro derby, stavolta di mercato, tra Inter e Milan pronte a fare follie per averlo. Mentre la Lazio, nelle ultimissime ore avrebbe accellerato pesantemente per bloccare il primo rinforzo della prossima stagione: CONTINUA A LEGGERE

I PROBLEMI – Candreva viene rimproverato di pensare più al nome dietro la maglia che a quell’aquila impressa davanti. Una stagione nata male con quella maledetta fascia da capitano a creare dissapori e malumori. Poi le sconfitte e i musi sono diventati sempre più lunghi. Antonio diventa l’imputato principale di un fallimento che ha altri colpevoli. Probabilmente si aspettava un’altra considerazione, ma certo anche lui non è esente da colpe. Avrebbe potuto e dovuto usare un altro atteggiamento più e più volte nel corso della stagione. Ma Antonio è così prendere o lasciare. Non esterna molto, accumula e poi sbotta così come ha fatto dopo i gol rifilato al Chievo. Quel gesto rivolto non ai tifosi ma ai giornalisti che lo avevano più volte punzecchiato con titoloni e articoli. Oggi però la testa dovrà rimanere fredda ma bisognerà scaldare il cuore. Un ultimo lascito prima dei saluti inevitabili di questa estate.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy