DISASTRO – Lazio, venti gol incassati in nove partite

DISASTRO – Lazio, venti gol incassati in nove partite

Troppi, decisamente troppi rispetto alla Lazio della passata stagione

Berisha
ROMA – Venti gol incassati in nove partite, comprese le quattro amichevoli giocate prima della finale di Supercoppa a Shanghai. Dieci gol nei primi cinque impegni ufficiali della nuova stagione a partire dal confronto cinese con la Juventus. Troppi, decisamente troppi rispetto alla Lazio della passata stagione: Pioli chiuse con la terza miglior difesa del campionato, 38 gol incassati in 38 giornate, alla media di uno per partita. E’ ricominciata con un segno negativo. Il gol di Mancosu del Bologna prima della quaterna del Bentegodi. Paloschi e Meggiorini, due marziani. Alla Bay Arena – osserva il Corriere dello Sport – si era materializzato l’incubo turco Canhaloglu e lo stesso De Vrij aveva faticato tantissimo a marcare Kiessling: mai visto l’olandese così in difficoltà. Se ti molla anche uno dei migliori difensori del mondo, c’è poco da fare. Significa che qualcosa non funziona e gli avversari sono superiori, come in effetti si sono dimostrati i tedeschi. Dal 2010, negli ultimi sei anni, solo una volta la squadra italiana iscritta ai preliminari è riuscita a entrare nei gironi di Champions. L’eliminazione della Lazio poteva essere messa in preventivo, era molto meno prevedibile che faticasse così tanto a tirare fuori i suoi valori, gli stessi che l’avevano condotta sino al terzo posto nel passato campionato.
Cittaceleste.it
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy