Dubbi Klose-Marchetti

Dubbi Klose-Marchetti

Dubbi Klose e Marchetti: il primo è dolorante ad una caviglia, tutta colpa di una botta presa contro il Cagliari, non l’ha smaltita. Il portiere è fermo, il 31 dicembre si fece male al costato in uno scontro di gioco, accusa dolore. E’ stata riscontrata l’infrazione di una costola, contro…

Dubbi Klose e Marchetti: il primo è dolorante ad una caviglia, tutta colpa di una botta presa contro il Cagliari, non l’ha smaltita. Il portiere è fermo, il 31 dicembre si fece male al costato in uno scontro di gioco, accusa dolore. E’ stata riscontrata l’infrazione di una costola, contro il Cagliari s’è sentito limitato nei movimenti. Klose e Marchetti saranno controllati oggi a Formello, sperano di recuperare in vista del match di domenica contro l’Atalanta. E’ acciaccato Floccari, durante la partita col Catania ha rimediato una botta ad una tibia, potrebbe essere sottoposto a controlli strumentali. Petkovic aspetterà prima di deciderà la formazione, deve valutare la condizione di alcuni uomini. Mauri ieri non si è allenato perché febbricitante, dovrebbe recuperare in tempo. Vlado potrebbe tornare al 4-1-4-1, è il modulo di riferimento in campionato.



Ma contro il Cagliari ha svoltato applicando il 3-4-3 in corsa e contro il Catania il 3-5-1-1 ha funzionato. Il tecnico farà dei calcoli, sceglierà dopo averci pensato. In difesa tornerà Konko dal primo minuto, Biava farà coppia con Ciani. Il francese martedì non è partito titolare per via di un problema ad una caviglia, l’ha superato. Radu è intoccabile a sinistra. E’ pronosticato dal primo minuto Candreva, sembrava out in Coppa Italia per via di una botta presa alla coscia destra, ha recuperato in tempo record. Gonzalez ed Hernanes sono abili e arruolabili, Mauri spera di farcela. In avanti tutto dipenderà dallo stato di forma di Klose (si è allenato poco in settimana) e di Floccari. Kozak si tiene pronto in caso di necessità.

DIAS – Non sarà a disposizione Dias, è stato scongiurato il pericolo stiramento. Ieri ha svolto lavoro atletico blando in campo, rimarrà a riposo domenica, proverà a rientrare in vista dell’anticipo col Palermo (si giocherà sabato 19 gennaio). Petkovic si augura di recuperare tutti gli indisponibili in breve tempo, è in corsa su tre fronti e il campionato darà il via al girone di ritorno. La Lazio farà gli straordinari: giocherà in Coppa Italia il 22 e 29 gennaio, sono in programma due partite in più, il calendario è pieno di impegni.

EDERSON – Migliora Ederson, sta aumentando i carichi di lavoro dopo aver svolto esercizi posturali e propriocettivi. L’italo-brasiliano spera di tornare in gruppo entro la prossima settimana, sogna di tornare a giocare prima di febbraio. Ederson è reduce da due stiramenti, deve dimostrare affidabilità fisica, finora non ci è riuscito. La Lazio tornerà ad allenarsi alle 15, l’allenamento di ieri è servito per smaltire le tossine. Petkovic ha centrato il 13º risultato utile di fila, ha vinto due partite su due in casa (Cagliari e Catania), vuole il tris, vuole battere l’Atalanta. Il girone di andata iniziò con un successo, quello di Bergamo. Il girone di ritorno deve partire allo stesso modo.

Il Corriere dello Sport

Cittaceleste

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy