E’ la settimana di Zarate

E’ la settimana di Zarate

Qualcosa si muove, forse ci siamo, è la settimana di Zarate. Fuori a tutti i costi, adesso o mai più, cederlo è l’obiettivo primario in casa Lazio. Una piccola speranza arriva dall’Inghilterra, il Sunderland sembrerebbe pronto a formulare un’offerta. La Premier League è una destinazione gradita, l’argentino ha giocato 4…

Qualcosa si muove, forse ci siamo, è la settimana di Zarate. Fuori a tutti i costi, adesso o mai più, cederlo è l’obiettivo primario in casa Lazio. Una piccola speranza arriva dall’Inghilterra, il Sunderland sembrerebbe pronto a formulare un’offerta. La Premier League è una destinazione gradita, l’argentino ha giocato 4 stagioni fa nel Birmingham, conosce bene il campionato, non avrebbe nessuna difficoltà ad ambientarsi. L’indiscrezione è stata riportata dal Sunday People: il tecnico dei Black Cats, Martin O’Neill sarebbe molto interessato a Zarate. I rumors riportano anche i dettagli della possibile proposta: prestito con diritto di riscatto fissato a 7 milioni di euro. Strada in salita per Diakitè: il francese ha rifiutato il rinnovo, andrà via a giugno, lascerà la Capitale a parametro zero. Juve e Napoli sono in pole-position, il Liverpool si è tirato indietro. Resterà a Roma ancora a lungo Hernanes, lo ha svelato Lotito: «Non si vende, non è sul mercato». In entrata è stato fatto un sondaggio per Lisandro Lopez del Lione. Attaccante classe 1992, di proprietà del Lione, l’argentino è in rotta con il club francese. Non rinnoverà il contratto(scadenza 2014), vuole partire subito. Venerdì ha salutato i suoi tifosi, l’addio è vicino, sul calciatore c’è anche la Juventus(la Fiorentina è out). Alla Lazio rappresenterebbe la prima alternativa a Klose, Lotito e Tare vorrebbero prenderlo in prestito con diritto di riscatto obbligatorio, al momento non sembra una pista praticabile. Ma in realtà l’unico rinforzo chiesto da Petkovic alla società è un centrocampista. Piacciono Cirigliano, Xhaka e Kuzmanovic, uno dei tre potrebbe arrivare a gennaio. Per giugno la Lazio ha già bloccato Markus Henriksen dell’Az Alkmaar e lo svedese Hamad del Malmo. La conferma è arrivata dalle parole del giovane fantasista: «I biancocelesti mi stanno seguendo, tutto questo è molto bello. Arrivare a gennaio è difficile, ma per il prossimo anno ci sono buone possibilità. Klose? Sarebbe fantastico giocare con un campione del genere». A breve si discuterà anche il rinnovo di Petkovic. Sull’allenatore bosniaco ha messo gli occhi il Borussia Dortmund, ma anche Inter e Napoli hanno sondato il terreno, il presidente Lotito è pronto a blindarlo: «Resta anche lui, non è vero che ha il contratto più basso d’Europa. C’è chi guadagna meno». Infine, per la Primavera di Alberto Bollini, piace molto il giovane Enis Gavazajt, punta albanese di soli 17 anni. Si tratterebbe di un altro investimento per il futuro come Keita.

Il Tempo

Cittaceleste

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy