Ederson ancora ai box…

Ederson ancora ai box…

Speranze per Klose e Lulic, preoccupazioni per Ederson: il suo rientro rischia di slittare. S’era rifatto male a poche ore da Lazio-Milan, continua ad accusare problemi muscolari alla coscia sinistra. Sta seguendo un ciclo di fisioterapia, tornerà in gruppo solo quando sarà perfettamente ristabilito. Ederson sta lavorando con fisioterapisti e…

Speranze per Klose e Lulic, preoccupazioni per Ederson: il suo rientro rischia di slittare. S’era rifatto male a poche ore da Lazio-Milan, continua ad accusare problemi muscolari alla coscia sinistra. Sta seguendo un ciclo di fisioterapia, tornerà in gruppo solo quando sarà perfettamente ristabilito. Ederson sta lavorando con fisioterapisti e preparatori atletici, si rivedrà a Formello lunedì e sarà ricontrollato. Il primo infortunio (fu interessato l’adduttore della coscia sinistra) se l’era procurato nel match col Maribor, sfruttò la pausa per guarire, ma finì nuovamente al tappeto. Lo staff medico non vuole accelerare i tempi, il recupero sarà effettuato con cautela. Da qui a Natale ci saranno tante partite da giocare, è bene che Ederson torni in forma per evitare ricadute e stop più lunghi. A Firenze non ci sarebbe stato comunque, sperava di recuperare per Lazio-Torino di mercoledì prossimo (turno infrasettimanale) o per Catania-Lazio di domenica 4 novembre. Non ci sono certezze, potrebbe saltare entrambe le partite. Lunedì si saprà qualcosa in più.

MARCHETTI – Ederson è ai box insieme a Marchetti. Il portiere sta effettuando lavoro fisioterapico, i tempi di recupero si conosceranno con esattezza nella prossima settimana. Marchetti è out a causa della lesione muscolare (inferiore al primo grado) che s’è procurato nel riscaldamento pre-Milan. Si fece male al bicipite femorale della coscia destra, sarà sottoposto ad un nuovo controllo tra lunedì e martedì. Marchetti ha saltato le gare contro il Milan e il Panathinaikos, salterà la trasferta di Firenze e l’impegno col Torino. L’estremo difensore proverà a recuperare per la trasferta di Catania, di certo non vuole saltare il derby dell’11 novembre. Farlo giocare in Sicilia sarebbe l’ideale, avrebbe modo di riprendere confidenza con i pali e il campo dopo l’inattività. A Firenze in porta ci sarà ancora Albano Bizzarri, il suo vice sarà Juan Pablo Carrizo (fuori lista Uefa e non utilizzabile in Europa League). Il terzo portiere sarà Scarfagna della Primavera, ad Atene s’era accomodato in panchina, oggi sarà impegnato con la squadra di Bollini.

CdS

Simone Davide

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy