Ederson e Ciani in lista Uefa

Ederson e Ciani in lista Uefa

E’ già l’ora delle scelte per Petkovic e non soltanto perché dovrà pensare alla formazione da opporre al Palermo. Entro stasera la Lazio dovrà compilare e inviare agli uffici Uefa di Nyon la lista dei 25 giocatori impiegabili in Europa League. Elenco più complicato rispetto ai play off con il…

E’ già l’ora delle scelte per Petkovic e non soltanto perché dovrà pensare alla formazione da opporre al Palermo. Entro stasera la Lazio dovrà compilare e inviare agli uffici Uefa di Nyon la lista dei 25 giocatori impiegabili in Europa League. Elenco più complicato rispetto ai play off con il Mura. Per due motivi. Il primo: non ci sono state cessioni e Petkovic deve inserire i due nuovi acquisti, Michael Ciani del Bordeaux e il brasiliano Ederson, che era stato costretto per l’infortunio al “taglio” nella doppia sfida con gli sloveni. Il secondo: è stato ceduto il portiere Alessandro Berardi al Verona, è rimasto Juan Pablo Carrizo in scadenza e l’argentino sino a gennaio diventerà a tutti gli effetti il terzo portiere dietro a Marchetti e Bizzarri. Era giusto mandare l’ex numero uno della Primavera a fare esperienza in serie B e in una piazza importante, ma inserire Carrizo in lista Uefa come terzo significherebbe rinunciare ad un giocatore di movimento.

SCARFAGNA – Come è noto, ogni società deve inserire nei 25 almeno 4 giocatori di provenienza dal settore giovanile. Berardi, terzo portiere, era uno di questi nella lista per i play off con il Mura. Gli altri erano (e resteranno) Luis Pedro Cavanda, Antonio Rozzi e Danilo Cataldi, centrocampista della Primavera. Non ha gli stessi requisiti il nigeriano Eddy Onazi, perché servono almeno tre stagioni complete di formazione nel vivaio tra i 15 e i 21 anni. Petkovic dovrà scegliere un altro dei ragazzi di Bollini ed è possibile che l’opzione ricada su Tiziano Scarfagna, portiere della Primavera. Fatti i debiti scongiuri, il regolamento Uefa permette un inserimento in corsa, nel caso del portiere, per infortuni dal decorso certificato superiore ad un mese di stop. Accadde l’anno scorso, quando a causa dello stiramento riportato da Marchetti a Lecce, venne inserito Carrizo per la trasferta di Vaslui. Tutte
Cavanda, Cataldi e Rozzi gli altri tre giovani. Per inserire Carrizo servirebbe un altro sacrificioriflessioni che oggi lo staff tecnico e la società approfondiranno.

NOVITA’ – Di sicuro Petkovic troverà un posto a Michael Ciani, appena arrivato dal Bordeaux. Il candidato principale a fargli posto resta Modibo Diakitè, in scadenza di contratto. Il tecnico di Sarajevo ha intenzione di recuperare il francese, ma certo nelle gerarchie ripartirà dalla quarta posizione (dietro a Biava, Dias e il nuovo acquisto). Restano fermi Konko, Radu, Cavanda e Scaloni, a meno che non salti l’argentino. Cavanda può giocare su tutte e due le fasce. Lulic si può muovere anche da terzino. A centrocampo è scontata la conferma in blocco per i nomi inseriti nella lista dei play off. Candreva, Hernanes, Gonzalez, Ledesma, Cana, Lulic, Mauri e Onazi. La Lazio inserirà Ederson, ormai recuperato dall’infortunio riportato il 16 luglio nel ritiro di Auronzo di Cadore. Giocando con una punta, Petkovic dovrà compiere scelte dolorose nel reparto avanzato. Del resto, quasi tutti hanno accettato di restare sapendo che potrebbe non esserci spazio. E la panchina lunga in campionato, dove si possono iscrivere a referto 23 giocatori e non più 18, può facilitare la gestione. In Europa League, però, ci sono meno posti e Petkovic, che ci tiene ad andare avanti, si presenterà con la formazione migliore davanti a Tottenham, Panathinaikos e Maribor. Klose non si discute, Floccari è la prima alternativa, Zarate un patrimonio da rilanciare, Kozak il giovane da valorizzare. Il capitano Rocchi, a sensazione, rischia di dover lasciare il posto a Ederson. Potrebbe essere un sacrificio doloroso per Petkovic, ma anche inevitabile, considerando l’assetto trovato in corsa dalla Lazio. Una punta e tanti trequartisti.

Il Corriere dello Sport

Cittaceleste

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy