Eurorivali,il Borussia cresce

Eurorivali,il Borussia cresce

– Il Borussia Moenchendglabach di Lucien Favre chiude con un’incoraggiante vittoria contro l’Eintracht Francoforte il ritiro a Dubai. Dopo una settimana sotto il sole del golfo Persico, oggi rimpatriano e proseguono a Moenchengladbach la preparazione in vista della ripresa del campionato il 19 gennaio in casa dell’Hoffenheim dopo un mese…

– Il Borussia Moenchendglabach di Lucien Favre chiude con un’incoraggiante vittoria contro l’Eintracht Francoforte il ritiro a Dubai. Dopo una settimana sotto il sole del golfo Persico, oggi rimpatriano e proseguono a Moenchengladbach la preparazione in vista della ripresa del campionato il 19 gennaio in casa dell’Hoffenheim dopo un mese di sosta. Dopo il 2-2 in rimonta contro l’Amburgo di tre giorni fa, ieri Favre ha mandato in campo la prima squadra fin dall’inizio, limitando i cambi a solo sei giocatori e tutti nell’ultimo quarto d’ora della partita. Anche stavolta la difesa è stata il punto debole dei prossimi eurorivali della Lazio. Ha preso due gol su azione rischiando soprattutto nella parte iniziale della gara, fino a quando l’Eintracht (quarto in Bundesliga contro l’ottavo posto del Borussia) ha mantenuto l’iniziativa. Jung e soci potevano passare già dopo trenta secondi con una sventola del giapponese Inui, ma Ter Stegen è stato bravo a respingere in angolo. Nell’altra porta, Trapp non si è fatto sorprendere da una punizione dello specialista Arango da  quaranta metri. La pressione francofortese è stata premiata poco dopo dall’incornata vincente di Meier, secondo cannoniere del campionato, che ha battuto Ter Stegen insicuro nell’uscita.
L’Eintracht, di fatto, si è fermato qui e il Borussia ha preso in mano le redini del gioco pareggiando con il tanto atteso De Jong al 36′ : il bomber olandese reduce da un magro girone d’andata ha scambiato con Hermann e insaccato con un tiro ad effetto dall’interno dell’area. De Jong ha firmato anche il gol del vantaggio borussiano confezionando un raffinato passaggio filtrante per un taglio del centrocampista Nordtveit. Dopo l’intervallo, il Borussia è ripartito con una sventola del terzino Jantschke e una punizione da venti metri di Cigerci a fil di palo. Poi ancora applausi per De Jong, che prima viene murato sul tiro da Russ e poi si procura un rigore trasformato da Marx di destro. Nel finale, Favre ha cambiato mezza squadra e Inui ha accorciato rifacendosi per l’occasione mancata all’inizio. Questa la formazione del Borussia andata in campo ieri sera: Ter Stegen; Jantschke, Stranzl, Dominguez, Wendt (28′ st Daems); Nordtveit (28′ st Xhaka) Marx, Cigerci (29′ st Mlapa) Arango (29′ st Rupp); Hermann (28’st Hrgota) De Jong (28’st Hanke). All. Favre.

Il Corriere dello Sport

Cittaceleste

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy