GAZZETTA – Arrivano i deferimenti per Lazio-Genoa del 2011

GAZZETTA – Arrivano i deferimenti per Lazio-Genoa del 2011

Settimana importantissima per la giustizia sportiva: a metà settimana arriveranno i deferimenti per Lazio-Genoa del 15 maggio 2011(sicuri) e forse anche per Lecce-Lazio di una settimana dopo, a fine settimana dovrebbe arrivare la sentenza di primo grado per il filone Baribis del calcioscommesse. Infine proprio oggi sarà pubblicato il comunicato…

Settimana importantissima per la giustizia sportiva: a metà settimana arriveranno i deferimenti per Lazio-Genoa del 15 maggio 2011(sicuri) e forse anche per Lecce-Lazio di una settimana dopo, a fine settimana dovrebbe arrivare la sentenza di primo grado per il filone Baribis del calcioscommesse. Infine proprio oggi sarà pubblicato il comunicato ufficiale sui patteggiamenti che giovedì e venerdì ci sono stati per il calcioscommesse relativi alle partita Bari-Treviso e Salernitana-Bari rispettivamente del maggio 2008 e del maggio 2009.

Lazio-Genoa 
Cominciamo dal più atteso dei procedimenti, quello che riguarderà il capitano della Lazio Stefano Mauri e altri tra tesserati e società. Dovrebbero essere undici o dodici i deferimenti che il Procuratore federale Stefano Palazzi sta firmando in queste ore. Il dubbio resta solo per capire se il deferimento riguarderà solo la partita Lazio-Genoa o se la Procura di Cremona entro domani o dopo riuscirà a far arrivare anche la documentazione finale dello Sco, Servizio centrale operativo della polizia di Stato, sugli accertamenti per Lecce-Lazio. Con Mauri, tra i deferiti comparirà anche Omar Milanetto, ma sicuramente (oltre le due società che saranno deferite per responsabilità oggettiva) mancano all’appello almeno nove tesserati, questo fa ipotizzare che insieme a Zamperini (c’è un grande traffico di sms tra lui, Mauri e Gegic alla vigilia della partita) ci siano altri tesserati delle due società coinvolti nella carte arrivate dalla Procura di Cremona.

Filone Baribis 
La Disciplinare intanto sta valutando le posizioni dei tesserati che sono andati a giudizio per il filone Baribis del calcioscommesse. La Disciplinare deve scrivere dispositivo e motivazioni e per questo i tempi sono un po’ lunghi. I componenti la Commissione sono comunque al lavoro dal termine dell’udienza e sperano di poter completare entro fine settimana il proprio lavoro (la pubblicazione potrebbe slittare però ai primi giorni della prossima), ma i tempi sono stretti visto che il 26 e il 27 è convocata la Corte di giustizia federale a sezioni unite per discutere l’appello. La Disciplinare sta valutando la posizione di alcune figure marginali per le quali l’accusa di illecito sportivo potrebbe essere «derubricata» a omessa denuncia per «insufficienza di prove», ma l’impianto accusatorio che la Procura federale ha mutuato dalla Procura di Bari sembra aver retto alle arringhe difensive.

Patteggiamenti 
Intanto per la prima volta questa mattina verranno pubblicate, separatamente dalla sentenza, le ordinanze per i patteggiamenti. Una «cortesia» nei confronti di quei tesserati che potrebbero già giocare a ottobre.

Gazzetta dello Sport

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy