GAZZETTA – «Signori giocava molto e non solo sulle partite»

GAZZETTA – «Signori giocava molto e non solo sulle partite»

GAZZETTA DELLO SPORT «Signori giocava molto e non solo sulle partite. Non vinceva frequentemente. Posso ritenere che giocasse solo nella mia agenzia»: così Bazzani, nell’interrogatorio davanti al procuratore di Cremona, Roberto di Martino. Riconoscendo che negli ultimi due anni ci sono state migliaia di telefonate tra di lui, l’ex capocannoniere…

GAZZETTA DELLO SPORT

«Signori giocava molto e non solo sulle partite. Non vinceva frequentemente. Posso ritenere che giocasse solo nella mia agenzia»: così Bazzani, nell’interrogatorio davanti al procuratore di Cremona, Roberto di Martino. Riconoscendo che negli ultimi due anni ci sono state migliaia di telefonate tra di lui, l’ex capocannoniere della Lazio, Giannone e gli altri del “gruppo dei Bolognesi”, Bazzani dice: «Sapevo che il gruppo di Signori, etc. era interessato come me ad avere informazioni preventive su eventuali over». E, sempre su Signori: «Lo conosco più o meno dal 2000 o 2001… me lo presentò Giuliano Fiorini (ex giocatore e dirigente sportivo, ndr). La sua possibilità di appoggiarsi agli uomini di Singapore l’ho appresa soltanto nel 2011». E perché si sentirono per la (sospetta) SassuoloModena nel 2011? Per avere notizie sulla partita, «per scommettere Live».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy