IL FUTURO – Cataldi: “Lazio, imparato da Empoli e Cesena”

IL FUTURO – Cataldi: “Lazio, imparato da Empoli e Cesena”

SASSUOLO (di Mi.Bor.) – Ai microfoni dell’emittente ufficiale biancoceleste si è presentato un raggiante Danilo Cataldi al termine del match contro il Sassuolo: “Sono contento per questi tre punti che ci proiettano in zona Europa. Abbiamo dato una dimostrazione forte che le lezioni di Empoli e Cesena sono servite. Ovviamente…

SASSUOLO (di Mi.Bor.) – Ai microfoni dell’emittente ufficiale biancoceleste si è presentato un raggiante Danilo Cataldi al termine del match contro il Sassuolo: “Sono contento per questi tre punti che ci proiettano in zona Europa. Abbiamo dato una dimostrazione forte che le lezioni di Empoli e Cesena sono servite. Ovviamente sono anche felice del fatto che sto trovando continuità dopo gli infortuni. Faccio i complimenti alla Primavera che ha vinto 0-3 a Trigoria”. Vicino al gol nella ripresa: “Ci ho provato anche nel primo tempo quando ho cercato Mauri in profondità quando non c’era e lui mi aveva creato spazio. Il primo autogol l’ho fatto, ora manca il gol (ride ndr)”. Ora Napoli e Fiorentina, la seconda senza Parolo: “Sicuramente sono decisive. La semifinale di Coppa Italia è un obiettivo. Sarà una partita bella e importante. Anche la Fiorentina è una diretta avversaria. Testeremo i nostri progressi”.

 

 

 

Prima squadra molto giovane: “Che dire, vuol dire che la società sta lavorando bene. De Vrij è già navigato poi. La Lazio sa sempre quello che deve fare, sa gestire i momenti importanti. Se continueremo così lotteremo fino alla fine per i nostri traguardi”.

 

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy