IL MESSAGGERO – È in arrivo Djordjevic il bomber alla Inzaghi

IL MESSAGGERO – È in arrivo Djordjevic il bomber alla Inzaghi

IL MESSAGGERO ROMA – Introverso, gelosissimo della sua vita privata e un po’ antipatico, ma attaccatissimo alla sua Serbia, tanto da regalare una maglia a chi sfodera la bandiera della sua patria allo stadio, ma quel che più conta è bravo e dentro l’area di rigore non perdona. Filip Djordjevic,…

IL MESSAGGERO

ROMA – Introverso, gelosissimo della sua vita privata e un po’ antipatico, ma attaccatissimo alla sua Serbia, tanto da regalare una maglia a chi sfodera la bandiera della sua patria allo stadio, ma quel che più conta è bravo e dentro l’area di rigore non perdona. Filip Djordjevic, il neo acquisto della Lazio per il prossimo anno, assomiglia tanto a Filippo Inzaghi: veloce, furbo, possente fisicamente e con un gran senso del gol. Un colpo incredibile se si pensa alle squadre che c’erano dietro e soprattutto al suo ingaggio a parametro zero. Per lui la società biancoceleste ha investito solo sull’ingaggio, circa 1,5 milioni di euro a stagione a salire fino al 2019. Un contratto che firmerà a febbraio. Un bel salto in avanti dai 50.000 euro che prendeva sei anni fa quando approdò giovanissimo in Francia. Il Nantes da qualche giorno pare abbia ricevuto un fax dalla Lazio dove il club di Formello, da regolamento, esce allo scoperto e chiede il permesso ai francesi di poter parlare con il giocatore a scadenza di contratto per giugno. A febbraio potrebbe piombare nella capitale a firmare.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy