IL MESSAGGERO – Lazio, assalto alla Juve

IL MESSAGGERO – Lazio, assalto alla Juve

Negli anni 2000 le sfide tra Lazio e Juve si intrecciavano con clamorose operazioni di mercato e sfide per il vertice. Quest’anno sono tornate ad essere sfide importanti, perché all’andata la Lazio sembrava essere l’anti Juve e poi le due sfide di coppa Italia nelle quali la Lazio ha estromesso…

Negli anni 2000 le sfide tra Lazio e Juve si intrecciavano con clamorose operazioni di mercato e sfide per il vertice. Quest’anno sono tornate ad essere sfide importanti, perché all’andata la Lazio sembrava essere l’anti Juve e poi le due sfide di coppa Italia nelle quali la Lazio ha estromesso la Juve: 3 partite in totale con 2 pareggi e 1 vittoriaun’imbattibilità per i biancocelesti da difendere stasera. Ma per farlo la Lazio dovrà affrontare la migliore difesa della Serie A con l’attacco biancoceleste che è il peggiore delle prime 9 in classifica.  Ma la Lazio spera in Klose e Petkovic ci crede: «Stavolta non basterà dare il cento per cento, bisognerà arrivare al centocinquanta. La classifica dice che la Juventus è la più forte del torneo, però non è imbattibile e lo abbiamo dimostrato all’Olimpico. Ho visto una buona condizione generale, Klose sta crescendo, Mauri sarà importante: siamo pronti a sfidare i campioni d’Italia, con il fermo proposito di batterli».

Il Messaggero

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy