IL MESSAGGERO – Lotito condannato Petko va all’attacco

IL MESSAGGERO – Lotito condannato Petko va all’attacco

IL MESSAGGERO ROMA Al contrattacco, Petkovic. È tornato in Italia per la battaglia: due giorni fa era a Bologna, ha incontrato l’avvocato D’Onofrio nel suo studio. Vertice per una strategia difensiva definitiva – che verrà depositata nei prossimi giorni al tribunale del lavoro – a più ampio raggio: c’è anche…

IL MESSAGGERO

ROMA Al contrattacco, Petkovic. È tornato in Italia per la battaglia: due giorni fa era a Bologna, ha incontrato l’avvocato D’Onofrio nel suo studio. Vertice per una strategia difensiva definitiva – che verrà depositata nei prossimi giorni al tribunale del lavoro – a più ampio raggio: c’è anche il mancato pagamento dello stipendio di dicembre nel calderone, ma non si punta solo sul problema risarcitorio. Oltre ai danni d’immagine e materiali, Vlado vorrebbe togliersi qualche altro sassolino dalle scarpe. Petkovic si sente tradito dal trattamento riservatogli, Lotito dalle sue bugie. A proposito del presidente biancoceleste: la sentenza della Corte di Cassazione, resa nota giovedì e che ha prescritto penalmente il reato di omessa alienazione di partecipazioni societarie, verrà esaminata attentamente dalla Figc. Al momento non è certo all’ordine del giorno del prossimo consiglio federale a febbraio, le “cariche” di Lotito non sono in discussione.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy