MERCATO – Il sogno è Huntelaar

MERCATO – Il sogno è Huntelaar

Rumors, idee e sondaggi, il mercato si avvicina. Lotito, Tare e Petkovic si riuniranno durante la pausa natalizia, valuteranno se intervenire. Le uscite saranno determinanti, lo erano già ad agosto. Le strategie in difesa sono legate al caso Diakitè. L’idea è migliorare la squadra esistente, un bomber potrebbe arrivare a…

Rumors, idee e sondaggi, il mercato si avvicina. Lotito, Tare e Petkovic si riuniranno durante la pausa natalizia, valuteranno se intervenire. Le uscite saranno determinanti, lo erano già ad agosto. Le strategie in difesa sono legate al caso Diakitè. L’idea è migliorare la squadra esistente, un bomber potrebbe arrivare a gennaio, ma servono cessioni. La Lazio può trattare solo giocatori comunitari, ha tesserato il talento Keita con status di extracomunitario.

HUNTELAAR – Serve un uomo che sappia associarsi a Klose o alternarsi con lui. Il sogno è Huntelaar, con il contratto in scadenza a giugno. Lo Shalke proverà a venderlo a gennaio per racimolare qualche soldo. Lotito non ha mai smentito l’interesse. Huntelaar è corteggiatissimo, in fila ci sono Arsenal, Zenit San Pietroburgo, Chelsea e Atletico Madrid. La Lazio segue la situazione da vicino e vendendo due attaccanti potrebbe muoversi.

ABDELLAOUE – In estate la società si era lanciata sul bomber norvegese dell’Hannover, centravanti della Nazionale. Tare non si è scordato di lui, ha il contratto in scadenza nel 2014, quest’anno ha segnato 4 reti in 10 partite.

MILEVSKY- Una candidatura dall’Ucraina:dalla Dinamo Kiev, classe 85 si libera ad agosto a parametro zero.

Il Corriere dello Sport

Cittaceleste

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy