Il sogno è Lampard

Il sogno è Lampard

La società vuole fare il colpo. Pronto un triennale da 2,5 milioni I tifosi biancocelesti in trasferta a Londra gli regalano una sciarpaNon è un sogno, è qualcosa di più concreto.È una trattativa top-secret nata qualche mese fa, è un’operazione possibile, i contatti sono avviati. La Lazio vuole Lampard e…

La società vuole fare il colpo. Pronto un triennale da 2,5 milioni I tifosi biancocelesti in trasferta a Londra gli regalano una sciarpa
Non è un sogno, è qualcosa di più concreto.
È una trattativa top-secret nata qualche mese fa, è un’operazione possibile, i contatti sono avviati. La Lazio vuole Lampard e fa sul serio. Le conferme sono dietro l’angolo e hanno acceso l’entusiasmo dei tifosi. Il campione inglese si libererà a parametro zero a fine stagione, è in rotta con il Chelsea, è stato scaricato dalla società. Compirà 35 anni a giugno, guadagna cifre folli (6 milioni netti a stagione), ma è pronto a fare un passo indietro e dire «sì» alla proposta dei biancocelesti. Lotito sogna un colpo «alla Klose», Tare ha già parlato con il calciatore, ha sondato il terreno, presto i due si incontreranno. Il diesse albanese raggiungerà Londra la prossima settimana, è in programma un appuntamento con l’entourage del centrocampista: la Lazio si è mossa in anticipo ed è pronta a mettere sul piatto un triennale da 2.5 milioni annui. Lampard piace anche al Monaco di Ranieri, interessa ad alcuni club cinesi, ma soprattutto ai Los Angeles Galaxy. Gli americani hanno già avanzato una prima offerta, ma le parole dell’inglese, rilasciate ieri al termine della sfida contro l’Everton (autore di una doppietta), sono state chiare: «L’augurio per il 2013 lo faccio a me stesso, spero di giocare per una squadra vincente. Per il momento cercherò di dare il massimo con il Chelsea». La Lazio il prossimo anno potrebbe disputare la Champions League, lotta da tre stagioni per le prime posizioni del campionato, ha riguadagnato stima e considerazione fuori dall’Italia, per Lampard si tratterebbe di un palcoscenico importante. Tare e Lotito proveranno a convincerlo, ma intanto prima di Natale c’è stato il primo impatto con i tifosi biancocelesti: tre ragazzi, fuori dal Chelsea Training Ground (centro sportivo dei blues), gli hanno regalato la sciarpa della Lazio. Frank ha ringraziato, nessuna parola, forse un sorriso. Il suo futuro lo conosce, la Capitale lo aspetta, a Formello c’è anche Klose, un motivo in più per dire «sì». Mercato in uscita: manca solo l’annuncio e poi Rocchi diventerà un giocatore dell’Inter, dovrebbe arrivare oggi. Kozak interessa al Pescara, ma Lotito non molla. Floccari potrebbe restare a Roma, Stankevicius verso il Celta Vigo.

Il Tempo

Cittaceleste

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy