IL TEMPO – Lazio nascosta. Petkovic lancia Klose

IL TEMPO – Lazio nascosta. Petkovic lancia Klose

È vietato spiare la Lazio, l’ha deciso Petkovic, ha blindato la squadra, allenamento bunker a 48 ore dalla Supercoppa. Niente Formello, stop a binocoli e telecamere, ieri pomeriggio i biancocelesti si sono allenati all’Olimpico, porte chiuse e primo test sul terreno della finale. Tifosi e curiosi se ne faranno una…

È vietato spiare la Lazio, l’ha deciso Petkovic, ha blindato la squadra, allenamento bunker a 48 ore dalla Supercoppa. Niente Formello, stop a binocoli e telecamere, ieri pomeriggio i biancocelesti si sono allenati all’Olimpico, porte chiuse e primo test sul terreno della finale. Tifosi e curiosi se ne faranno una ragione: i calciatori sono rimasti lontani da occhi indiscreti, piccolo dispetto a Conte e un po’ di pretattica, ma la formazione anti-Juve è fatta da giorni. Verrà confermato il modulo della scorsa stagione, quello delle prime amichevoli precampionato, il vecchio e collaudato 4-1-4-1 non si cambia. In fase offensiva può diventare un 4-3-3, ma nella testa di Petkovic conta solo la mentalità.
Dei nuovi partirà dal primo minuto Biglia, affiancherà Hernanes sulla linea dei centrocampisti, aiuterà Ledesma in copertura, offrirà quantità e qualità. In difesa nessuna sorpresa: Biava e Dias al centro, Konko e Radu inamovibili sulle corsie esterne. Davanti a loro Lulic e Candreva, tra i più in forma del momento, hanno ancora negli occhi il successo sulla Roma e vogliono il bis. L’unico riferimento offensivo sarà Miro Klose: il tedesco è a caccia del primo gol in carriera alla Juventus, ci proverà domani. È reduce da 6 reti in 7 amichevoli estive disputate, due nelle ultime partite contro Nizza e Crystal Palace, ha voglia di tornare protagonista e alzare al cielo un altro trofeo.
La Lazio tornerà ad allenarsi oggi a Formello (ore 18), alle 16 conferenza stampa allo stadio Olimpico di mister Petkovic e Miro Klose. La sfida alla Juve sarà arbitrata da Rocchi di Firenze. Capitolo biglietti: sono 54 mila i tagliandi venduti, ancora disponibile qualche posto in Tribuna Tevere. Infermeria: Felipe Anderson inizierà a lavorare sul terreno di gioco a partire dalla prossima settimana. Mercato: Zarate è pronto a scendere in campo con il Velez, lo ha confermato il suo entourage, la Fifa avrebbe dato il via libera provvisorio. Kozak resta in partenza, lascerà Roma nei prossimi giorni, la società è convinta di piazzarlo al più presto. Al suo posto Gilardino o Petric. (Gianluca Cherubini)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy